MoneyfarmCoronavirus e investimenti, per l’esperto è bene evitare le reazioni istintive

La crescente diffusione del virus sta allarmando tutti, e potrebbe avere delle ricadute finanziarie. Con la stessa calma con cui si adottano precauzioni sanitarie, però, è bene anche evitare gesti affrettati sui mercati. I consigli di Moneyfarm

Moneyfarm

Sì, il coronavirus spaventa. L’arrivo dell’epidemia dalla Cina e la sua crescente diffusione nel mondo hanno messo in allarme persone e mercati, e lo stesso Fondo Monetario Internazionale riconosce che ci potrebbe essere qualche ricaduta, seppur marginale, anche per la finanza globale. Ma così come le autorità sanitarie consigliano di osservare alcuni comportamenti precauzionali, allo stesso modo chi ha investito del denaro dovrebbe trattenersi dal compiere gesti frettolosi. Richard Flax, CIO di Moneyfarm, spiega perché.

Continua a leggere su Moneyfarm

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta