RoutineLe abitudini degli europei durante la pandemia

Zoom ha ormai superato il valore delle quattro maggiori compagnie aeree statunitensi messe insieme. Le persone ascoltano meno musica in generale, ma la classica e ambientale sono diventati i generi più scelti. In Germania fanno scorte di bibite analcoliche, nei Paesi Bassi di gelato

Afp

Quali prodotti abbiamo usato di più nella pandemia
Secondo un sondaggio di Grotwh from knowledge, nei Paesi Bassi il gelato e il vino sono stati tra i beni che le persone hanno iniziato ad accumulare di più, mentre in Germania le bevande analcoliche hanno subito il maggiore aumento. In Italia, i negozi esauriscono rapidamente farina e lievito. Il consumo di prodotti di bellezza e abbigliamento è diminuito nella maggior parte dei paesi, così come l’uso dell’elettricità: al culmine del blocco, quest’ultimo è calato di circa il 20-30% in paesi come Spagna, Italia e Francia.

Il modo di consumare l’elettricità è cambiato durante il giorno: la domanda tende ad aumentare la mattina tardi, più tardi, infittirsi nel pomeriggio e scendere più tardi del solito di notte. Al contrario, il traffico Internet è cresciuto in modo esponenziale. A pensarci, chissà come l’intera esperienza sarebbe stata diversa se non ci fosse stato Internet (o se non fosse stato in grado di sostenere questo picco di domanda).

Interesse nel tempo secondo le ricerche di Google

Finché il coronavirus rimarrà in circolazione, le modalità di spostamento all’interno delle città e tra una città e un’altra cambieranno. Molte autorità locali in Europa hanno annunciato delle restrizioni sui trasporti pubblici e ingenti investimenti in piste ciclabili. L’analisi dei dati può essere d’aiuto nell’evidenziare problemi pressanti sulla mobilità urbana: ad esempio, in alcune città quasi tutti i marciapiedi sono troppo stretti per garantire un adeguato distanziamento fisico.

Come restiamo in contatto?
Le videochiamate sono diventate così popolari che per capitalizzazione di mercato, Zoom, ha ormai superato il valore delle quattro maggiori compagnie aeree statunitensi messe insieme. Più in generale, le persone hanno utilizzato molto di più tutti i tipi di app e strumenti per coltivare le loro relazioni con la famiglia e gli amici, compresi i social network ovviamente. Mentre è un momento frustrante per essere single, non è necessariamente un momento frustrante per gli appuntamenti con le app: il numero di messaggi inviati e la durata della conversazione sono in aumento.

Come trascorriamo il nostro tempo libero?

Ovviamente restiamo a casa, o nelle sue vicinanze – dato che i fine settimana sono lontani e i viaggi di piacere non sono un’opzione, per ora. Forse controintuitivamente, i dati di Spotify mostrano che in alcuni paesi le persone ascoltano meno musica che in precedenza: non ci sono feste, le palestre sono appena state aperte, e ci sono meno pendolari. Tuttavia, alcuni generi sono diventati più popolari: questo è il caso della musica classica e ambientale.

I cinema e la stampa rischiano di uscire dalla pandemia di coronavirus in uno stato critico, poiché i modelli di consumo si sono drasticamente spostati verso fornitori digitali di film e notizie, forse per sempre. Mentre i ricavi al botteghino stanno svanendo, Netflix ha registrato un record di 16 milioni di nuovi abbonati nel primo trimestre del 2020.

Questa è una newsletter tematica dello European Data Journalism Network, una rete di testate che si occupa di affari europei attraverso i dati. Ci si iscrive qui

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta