SettimanaleIl bigino di Gastronomika

La newsletter che esce ogni venerdì è un riassunto ragionato di quello che abbiamo scritto e pubblicato durante la settimana: un modo per recuperare tutti insieme i pezzi che magari vi siete persi, e per scoprire se c’è ancora qualcosa di nostro che volete leggere

Ci stanno convincendo che la nostra reclusione forzata non abbia avuto solo e per forza risultati negativi, anzi. Non ci stavamo credendo, finché persino Barak Obama, due giorni fa, ha condiviso un articolo di Vox e ci ha fatto riflettere. C’entra anche la cucina, ovviamente. Chissà se anche Barak e Michelle hanno panificato? 

Di sicuro l’abbiamo fatto noi, e tutti i protagonisti del progetto di rinascita del panino che ci ha raccontato l’Accademia del Panino Italiano. E lo sta facendo anche Gianluca Fusto, enfant prodige della grande pasticceria internazionale, che ha aperto il suo laboratorio a Milano. Invece in Sardegna hanno lasciato momentaneamente il pane per dedicarsi al cioccolato: c’entra anche Michael Jordan, è proprio The Last Cake!

Tutto questo non fa gran bene alla nostra dieta, in effetti: ma almeno adesso sappiamo perché non riusciamo a seguirla. Guarda caso, è colpa del nostro cervello. 

Del resto, se anche le mense sono a misura di brand, è sempre più difficile tenere a bada i nostri istinti affamati. 

Per le vacanze siete organizzati? Abbiamo scovato una rete di piccole realtà che possono fare al caso vostro: e non ci dovete dare nemmeno la percentuale. 

Se passate in Sicilia, adesso sapete tutto sulla pesca del tonno, che qui è un’attività che si svolge proprio in questi giorni. Perché anche il pesce ha la sua stagione, lo sapevate? 

Ma bando ai sentimentalismi, non possiamo certo dimenticare la situazione internazionale, che è sempre molto tesa. E ha avuto anche risvolti impensabili: dopo che HBO ha tolto dal suo palinsesto il film Via col vento, come ci ha ben spiegato la Soncini su Linkiesta, per lo stesso motivo la Migros svizzera toglie dalla vendita i ‘moretti’, quei funghetti di improbabile impasto gommoso bianco e appiccicaticcio ricoperti di cioccolato. La notizia avrà molta meno eco, ci auguriamo, ma a noi ha lasciato comunque perplessi da sentire il bisogno di condividerla. 

Se avete tempo per un altro articolo, il direttore si è commossa intervistando Giancarlo Morelli, uno chef reduce da un terribile incidente che è sopravvissuto a quello e al coronavirus, e ieri ha riaperto il suo ristorante. Lacrime a profusione, ma anche qualche sassolino che esce dalla scarpa di uno dei grandi della cucina milanese. 

Adesso noi torniamo alle nostre faccende, vi lasciamo con le notizie degli altri da leggere con cura, che questa settimana sono particolarmente intense, con un approfondimento sul cibo e sulla cucina sudcoreana, a partire dalle (stupende) immagini di Parasite. E soprattutto alle ricette, ai vini, al design, e ai tanti approfondimenti che abbiamo scritto per voi. 

Pazzesco: questa settimana non  abbiamo scritto nemmeno una volta la parola delivery. Ma tanto abbiamo la nostra sezione apposita, non vi lasciamo certo senza qualcosa di buono da ordinare per cena. 

PS Se vi state chiedendo che cosa c’entrino le patatine in tutto questo: c’entrano, c’entrano. E se avete voglia di sperimentare, ecco a voi qualcosa su cui riflettere. O sgranocchiare, fate voi. 

Buona cucina!

Anna Prandoni 

Questa è la newsletter di Gastronomika: per averla ogni venerdì, ci si iscrive qui. E abbiamo anche fatto la rima.

Siamo sempre alla ricerca di nuovi spunti, suggerimenti e idee per capire meglio il mondo del cibo contemporaneo. E anche della nuova ricetta per il piatto più buono del mondo. Se ce l’hai, o vuoi aiutarci a fare un giornale migliore, puoi scriverci qui: [email protected]

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter