Cucina con GastronomikaUn insolito couscous

Africa e Italia si raccontano con una ricetta fresca, piena di colori e profumi. I sapori uniscono continenti diversi, con il gorgonzola come ambasciatore

Gianpiero Cravero

Ogni giorno vi raccontiamo una nuova ricetta da provare, costruendo insieme le nostre cene e cercando di imparare di giorno in giorno una tecnica, un tipo di cottura, un taglio sempre nuovi. Non diventeremo chef, ma sicuramente avremo nel nostro quaderno qualche nuovo grande classico di famiglia, da condividere nei prossimi mesi nelle cene con gli amici. Prima di cominciare, un unico imperativo: lavatevi bene le mani.

Ingredienti per quattro persone

200 g di gorgonzola DOP piccante, 320 g di couscous precotto, 640 g d’acqua, 1 arancia grande, 1 finocchio, 2 cucchiai di olive taggiasche, 2 rametti di menta fresca, 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, sale, pepe nero

Procedimento

Versate il couscous in una ciotola, unite una presa di sale, l’olio evo e mescolate bene. Versate l’acqua bollente e coprite la ciotola con un coperchio. Attendete circa 2 minuti e poi sgranate il couscous con l’aiuto di una forchetta. Lasciatelo da parte a raffreddare.

Nel frattempo mondate il finocchio, tagliatelo prima in 4 parti e poi a velo con l’aiuto di una mandolina.

Sbucciate l’arancia e tagliatela a vivo ottenendo degli spicchi.

Unite al couscous il finocchio, gli spicchi di arancia, le olive taggiasche, il gorgonzola piccante sbriciolato e le foglie di menta fresca tritate. Aggiustate di pepe e mescolate bene.

Servite il couscous con un filo d’olio evo e delle foglie di menta fresca.

La ricetta è di Giampiero Cravero del Consorzio per la Tutela del Formaggio Gorgonzola DOP

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter