Cucina con GastronomikaZuppa di castagne

Calda, rassicurante e stagionale, in questi giorni carichi di nuvole, nebbia e pensieri, ci facciamo coccolare da un piatto di zuppa bollente, preparato con la regina dell’autunno, la castagna. Da accompagnare con i migliori taralli che avete in dispensa

Ogni giorno vi raccontiamo una nuova ricetta da provare, costruendo insieme le nostre cene e cercando di imparare di giorno in giorno una tecnica, un tipo di cottura, un taglio sempre nuovi. Non diventeremo chef, ma sicuramente avremo nel nostro quaderno qualche nuovo grande classico di famiglia, da condividere nei prossimi mesi nelle cene con gli amici. Prima di cominciare, un unico imperativo: lavatevi bene le mani.

 

Ingredienti

Per 4 persone

  • 1 kg di castagne fresche
  • 2 o 3 cipolle medie con la pelle
  • Olio extra vergine di oliva
  • 1 litro di brodo di pollo (o acqua)
  • Sale
  • 1 cucchiaio di latte di cocco
  • 1 cucchiaino di salsa di soia
  • 3 cucchiai di acqua

Procedimento

  • Accendiamo il forno a 190 ºC. Peliamo e tagliamo le cipolle in quattro parti. Condiamo e bagnamo con un filo d’olio, quindi inforniamo fino a farla diventare dorata.
  • Con l’aiuto di un coltello ben affilato, facciamo un taglio a croce su ogni castagna. Non deve essere un taglio superficiale, ma deve arrivare fino alla castagna.
  • Mettiamo dell’acqua in un pentolino e portiamo ad ebollizione. Quando l’acqua bolle, aggiungiamo le castagne e lasciamo cuocere per 4 minuti. Scoliamo le castagne e mettiamole sotto il getto d’acqua fredda per poterle pelare facilmente.
  • In una pentola ampia, lasciamo cuocere il brodo con le cipolle e le castagne, finché non diventano morbide. Aggiustiamo di sale e mettiamo da parte alcune castagne.
  • Trituriamo la zuppa, mettiamo da parte.
  • Tagliamo le castagne intere che avevamo messo da parte e le mettiamo in una pentola con il latte di cocco, un po’ d’acqua e la salsa di soia. Lasciamo cuocere alcuni minuti.
  • Serviamo la zuppa calda con pezzi di castagne passate in padella, un filo di latte di cocco e un giro di olio

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta

K - Linkiesta FictionÈ nata K, la rivista letteraria de Linkiesta curata da Nadia Terranova

È nata K – Linkiesta Fiction, una nuova rivista di letteratura curata da Nadia Terranova, finalista al Premio Strega 2019, e dal direttore de Linkiesta Christian Rocca. 

K – Linkiesta Fiction è un volume di 320 pagine disegnato dall’art director Giovanni Cavalleri e arricchito da fotografie di Stefania Zanetti, da un’illustrazione di Maria Corte e da un saggio introduttivo di Nadia Terranova. Il tema del primo numero di K è il sesso. 

K si può preordinare sul sito de Linkiesta a 20 euro più 5 di spese postali oppure acquistare nelle migliori librerie indipendenti di tutta Italia (ecco l’elenco in costante aggiornamento). 

Gli autori che hanno partecipato al primo numero con un racconto originale scritto appositamente per K sono:

Camilla Baresani, Jonathan Bazzi, Carolina Capria, Teresa Ciabatti, Benedetta Cibrario, Francesca d’Aloja, Mario Desiati, Annalisa De Simone, Viola Di Grado, Mario Fillioley, Dacia Maraini, Letizia Muratori, Valeria Parrella, Romana Petri, Lidia Ravera, Luca Ricci, Marco Rossari, Yari Selvetella, Elvira Seminara.

Ci sono anche due anteprime di romanzi di Don Winslow e di Maggie O’Farrell in uscita a breve in Italia.

Per acquistare più copie di K, scrivere qui.

20 a copia