RomanticismiI delivery per un San Valentino indimenticabile, restando a casa

Le portate già pronte, il vino giusto, il cioccolato per una coccola dopo cena, magari anche i fiori: tutto arriva comodamente in tavola, per una serata perfetta. A noi non resta che preparare l’atmosfera, apparecchiare, scegliere la musica, farci belli e goderci la serata

È la festa degli innamorati. È un momento da dedicare alla persona amata, tra coccole e dolcezze, tra mazzi di fiori e regalini. È una festa commerciale, alcuni obiettano. Sicuramente, ma questo nulla toglie alla carica romantica dell’occasione. Molti sono i ristoranti che, in zona gialla, propongono un menu per il mezzogiorno. Ma per tante coppie San Valentino è una festa da celebrare alla sera. E se c’è una cosa che lockdown e clausure ci hanno insegnato ad apprezzare è l’intimità delle nostre case, magari anche delle seconde case, per chi ha la fortuna di possederne. Quindi il delivery rimane la soluzione giusta, per scaldare la serata senza uscire. Agli chef professionisti il compito di cucinare. A noi rimane la cura dei dettagli, e ovviamente quello che da fuori non può arrivare: l’amore.

  1. Identità Golose

A Milano sognando il sole della Puglia. il progetto Delivery d’Autore nasce dalla collaborazione tra l’Hub Internazionale della Gastronomia e Borgo Egnazia, icona dell’ospitalità pugliese nel mondo. Così per San Valentino, Identità Golose (parte di les Collectionneurs) propone un distillato della proposta del ristorante gastronomico Due Camini. Lo chef Domingo Schingaro saprà rendere unica la vostra serata con Puntarelle, patate dolci e liquirizia, Ziti con ragù di braciole di manzo podolico della tradizione pugliese, Baccalà, cime di rapa e salsa alle acciughe, e per finire un dolcissimo mostacciolo. Per prenotare basta scrivere una mail.

  1. MiView Restaurant

Una storia d’amore in un menu: a partire dall’aperitivo, ogni piatto racconta un momento di questo romance, attraverso la creatività e la tecnica dello chef Christian Spagnoli. Si parte con un cocktail Daiquiri lampone e lime accompagnato da Finger di trota marinata al whisky e soia, Aletta di pollo affumicata al timo e limone, Pain perdu salato con capocollo al bergamotto, Cannolo di cipolla di Breme e salva cremasco: è L’attrazione all’aperitivo. Si passa a Il primo Flirt: King Crab, rapa rossa e semi di girasole; poi L’innamorament: Mezzo astice in tre tortelli, fondo al passito e caviale. Arriva Finalmente la passione: Rombo cotto a bassa temperatura, crema cotta ai ricci di mare, alga e peperoncino. Tanta dolcezza: Bavarese al cioccolato bianco e frutti esotici. Per finire, la Selezione di piccola pasticceria: è Il momento delle coccole. Per prenotare.

  1. Festina Lente

Il delivery di San Valentino si veste di poesia: quale modo migliore che una strofa ispirata per dichiarare il proprio amore? Se poi alla poesia si unisce la buona tavola, c’è davvero tutto. “Non avevo da aggiungere altro verso, altra parola. Nel tuo corpo vivevo tutta la poesia”: è a questi splendidi versi del poeta greco Ritsos che il bistrot letterario ispira il suo delivery per tutto il week end di San Valentino. Alle proposte che spaziano dalla coccolazione, al brunch, alla cena a lume di candela gli innamorati più romantici potranno abbinare anche il delivery poetico, cioè una serenata poetica, che sarà eseguita (con o senza accompagnamento musicale) da selezionati poetry-riders. Il delivery poetico potrà essere abbinato anche al Cofanetto Carta&Cucina Amore, una gift-box che unisce libri e prelibatezze gastronomiche, o a quella dei PandiCuore, i biscotti d’autore che hanno tutto il sapore e i profumi dell’amore. Si ordina sul sito.

  1. Armani

La coccola perfetta per il dopo cena arriva da Armani/Dolci by Guido Gobino: due praline limited edition, al cioccolato fondente 75% con ripieno delicatamente aromatizzato allo yuzu e al cioccolato al latte con ripieno di crema bianca alla nocciola, abbinate alle più classiche cioccolato bianco e fondente all’85%. Riprende i motivi geometrici multicolor del nuovo raffinato tessuto jacquard Porto della collezione Armani/Casa. La stampa grafica dall’effetto caleidoscopico che si sviluppa su fondo bianco nelle sfumature del rosso si ritrova sulla scatola di latta a forma di cuore e sulla carta che ricopre le scatole quadrate da 4 e 9 praline. La collezione è disponibile sul sito.

 

  1. Finger’s garden

Perfetta per una serata leggermente speziata la special box per due persone firmata Finger’s: il delivery pensato da Chef Okabe contiene alcuni dei suoi grandi classici, dalla Tartare di Tonno o di Salmone Special, all’Eby fry (gambero in pasta kataifi croccante con salsa agrodolce), dall’Ebiten Special (uramaki con gambero in tempura e avocado avvolto in lamina di salmone scottato e vinaigrette di pomodorini) al Tris Nido (croccanti involtini di pasta kataifi con avocado, cream cheese e tartare di salmone, tonno e tartare Finger’s). Non mancano alcune novità come il Gunkan con ceviche di King Crab in lamina di cetriolo, Nigiri Hamachi (con ricciola) e Nigiri Shake (con salmone e wasabi), due Temari con foglia d’oro (salmone e tonno rosso), per un tocco ancora più prezioso, un assaggio di Black Cod, il prelibato merluzzo nero dell’Alaska, marinato al miso e servito con salsa di arancia. E per finire in dolcezza il Dessert Passion. La Finger’s Love Box si ordina direttamente sul sito.

  1. La Perla di Torino

A scuola di dolcezza, insieme: La Perla di Torino propone la sua San Valentino Experience a 4 mani, un’esperienza digitale che invita le coppie a mettersi in gioco nella creazione di un dessert e cocktail a tema, connessi in streaming con due grandi professionisti, Filippo Novelli, Responsabile di Produzione La Perla di Torino, che sarà ospite dell’esclusivo e panoramico rooftop Otium di Green Pea, e Mattia Pastori, mixologist e fondatore di Nonsolococktails. Per partecipare, basta acquistare sul sito la Box dell’amore, scatola in metallo che contiene tutti gli ingredienti per realizzare il cocktail Passione Fiorita e il dolce a base di cioccolato e salsa di mango e passion fruit e in regalo la scatola con assortimento di tartufi e praline artigianali decorate a mano. Domenica 14 febbraio i partecipanti riceveranno poi un link per seguire il video in streaming ed eseguire le preparazioni, seguiti in ogni passaggio da Filippo Novelli e Mattia Pastori. Agli innamorati non rimane che assaggiare le proprie dolci creazioni.

  1. Cosaporto

Creare delle coppie tra diverse eccellenze: questa l’idea di cosaporto.it, unendo le offerte dei propri partner per offrire la serata perfetta.  Ogni “coppia cosaporto” offre una proposta San Valentino differente: originale, dolce, sofisticata, elegante, deliziosa. La torta a cuore più dolce e originale insieme ad un bouquet di rose rosse del fiorista più glamour della città, ma anche un menu sviluppato a quattro mani dallo chef stellato e dal suo collega pasticciere, magari completato da una bottiglia di bollicine. Così a Roma, Torino, Bologna e Londra si potrà scegliere tra le “coppie” più romantiche ed esclusive della città, come pure a Milano, dove, tra gli altri, vengono proposti Pasticceria Martesana – Eredi Bagatin, Sadler – Fusto, Filippo La Mantia – Maryflor.

  1. Terrammare

Un menu che trae ispirazione dalle tradizioni di rosticceria siciliana è quello ideato dallo chef Ninni Radicini. La box di Terrammare è un inno all’amore e al calore mediterraneo: Arancino di benvenuto, Tartare di pesce bianco, maionese di avocado e passion fruit, Gyoza di tonno, bottarga e limone, Timballo di alici, patate e pecorino, Cannolo di ricotta.

  1. Solbiati

Parole d’amore scritte con il cioccolato. Per rendere uniche le sue Chocolate Love Box, la maître chocolatier Simona Solbiati ha selezionato alcune delle più belle frasi d’amore mai scritte da poeti, scrittori e cantanti: saranno riportate su una tavoletta o su un cuore di cioccolato decorati a mano. Ogni Love Box Solbiati Cioccolato infatti contiene creazioni in fine cioccolato belga, fondente o al latte, accompagnate da un biglietto dalla grafica romantica con una frase d’amore speciale, da scegliere tra quelle proposte sull’e-commerce del laboratorio artigianale.

  1. Salse Orco

Cucinare in coppia, divertendosi, per stare bene insieme e gustare poi qualcosa di speciale. Questa l’idea alla base degli sfiziosi Chef Box Orco (solo senape, solo maionese, degustazione salse, degustazione pic-nic), azienda che dal 1911 produce salse e senapi di alta qualità seguendo le ricette tipiche della tradizione italiana. Carni, pesci, verdure acquistano un tocco personale e indimenticabile. Un’idea? Una piccola grigliata a due, per un momento di vera condivisione. Per acquistare le box basta andare sul sito.

  1. Langosteria

Tartare di gamberi rossi con dressing al passion fruit, Sashimi di salmone reale con guacamole, Polpo arricciato alla catalana, Salpicon di aragosta, Paccheri con scampi e datterino giallo confit al basilico, Scrigno di cioccolato e petali di rose. Questo il contenuto della Special Box di San Valentino della Langosteria, da prenotare online qui.

  1. Krug e Bartolini

La Maison Krug in una collaborazione straordinaria con Enrico Bartolini : per la prima e unica volta lo Chef più stellato d’Italia propone un esclusivo home delivery solo per la serata di San Valentino con una basket prestigiosa firmata Krug. Il contenuto? Un menu degustazione raffinato e afrodisiaco di quattro portate, con piatti iconici e inediti da gustare a casa, in abbinamento a una bottiglia di Krug Grande Cuvée 168 ème Édition. Alice, ostrica e caviale, Cacciucco “in crosta”, Rosa di Gorizia al tartufo nero, Filetto di vacca in salsa Royale, Caramello with love. Informazioni e prenotazioni qui.

  1. La Montina

Bottiglie personalizzate, pezzi unici incisi con tecnica laser da esperte mani artigiane: da tempo La Montina offre ai propri clienti la possibilità di riportare una dedica sulle bottiglie di Franciacorta. Per San Valentino, insieme al suo artigiano di fiducia, La Montina ha studiato due grafiche a tema, che non solo saranno incise sul vetro, ma saranno anche dipinte a mano. Due disegni dallo stile diverso, che potranno essere riprodotti su bottiglie di vari formati e tipologie. Le bottiglie poi potranno essere racchiuse in speciali confezioni, corredate ad esempio di calici da degustazione e altri accessori per il vino.

  1. Karl Bernardi e J. Hofstätter

Sognate una cena romantica tra le Dolomiti, in una calda stube di montagna, ma non potete andare via dalla città? I sapori dell’Alto Adige arrivano direttamente a casa grazie a L’Enoteque di Karl Bernardi di Brunico e alla tenuta J. Hofstätter di Tramin – Termeno (BZ).  In tutta Italia arrivano speck, formaggi e altre specialità tirolesi, quelle base di carne prodotte dalla macelleria e altre prelibatezze regionali.  Da provare i gulasch di manzo e di cervo in barattolo: sono preparati esclusivamente con ingredienti naturali sudtirolesi, e il loro sapore si mantiene alla perfezione grazie a un processo di conservazione ad alta temperatura. La cena è in tavola, il vino giusto nel bicchiere: basta un tocco di fantasia e il San Valentino di montagna è servito.

  1. Quore italiano

E io invece voglio la pizza. Il vostro lui o la vostra lei preferisce la pizza a qualsiasi altra proposta? Nessun problema, a casa arriva anche la pizza perfetta, nel perfetto abbinamento con il giusto vino. Quore Italiano, in partnership con Ferro13, propone in esclusiva per il weekend di San Valentino una selezione di pizze da abbinare ad altrettante etichette della cantina veneta. Così la Margherita trova il suo abbinamento perfetto con Hashtag (Sauvignon Varietale Italia), la Bufala e Acciughe con The Lady (Pinot Grigio delle Venezie) e la Lardo e Noci con Gentleman (Pinot Nero dell’Oltrepò Pavese).

  1. Enowinery

Se invece a cucinare ci pensate voi, al vino ci pensa Enowinery con la box degustazione “3 sfumature di vino”.  Bollicine, rosati e rosso passione, con una proposta “lui e lei” composta da una selezione guidata di 6 bottiglie, curata da parte degli enologi di Enowinery. Si inizia con l’aperitivo: Alberto Nani Prosecco DOC Biologico per lui e a VOGA Prosecco DOC per lei, che con la sua bottiglia diamantata sarà sicuramente apprezzato da una donna. Poi i rosati: per lei la bolla rosa con l’ultimo nato, il Prosecco DOC Rosé di VOGA, per lui un rosato fermo, il Bardolino Chiaretto DOC. E infine i rossi, per il piatto principale della serata: Lignum Vitis Frappato Shiraz per lei, il primo rosso italiano ad avere l’etichetta in legno, Amarone della Valpolicella per lui, perfetto anche per un abbinamento inusuale, come quello con il cioccolato al peperoncino.

  1. Pomiroeu

Il menu di San Valentino firmato da Giancarlo Morelli è studiato apposta per sciogliere il cuore tra le mura di casa. Questa la proposta per due persone del Pomiroeu, membro di les Collectionneurs: Tartelletta di pasta brisèe, Caponatina di verdure e mousse al caprino, Carpaccio di fassona marinato al gin, paprika piccante e scalogno candito, Cannellone alla ricotta affumicata, erbette e salsa allo zafferano, Tournedos di vitello in crosta, Millefoglie di patate e composta di mele allo champagne, Pavlova con salsa al passion fruit e mango. Si prenota qui.

  1. Da Burde

Firenze è una delle città più romantiche del mondo. E con i giusti sapori, un San Valentino in casa a Firenze può essere davvero incantevole. La storica e amata trattoria fiorentina Da Burde propone un pacchetto delivery con menu per due persone e una bottiglia a scelta di Ricasoli, azienda simbolo del Chianti Classico: Polpette di Baccala, Zuppa di zucca e nocciole , Pici al nero pregiato, Faraona alla creta rosmarino e lavanda, Torta Rosso Fiorentino. Da abbinare a Torricella, cru di Chardonnay di Ricasoli, o a Casalferro, cru di Merlot di Ricasoli: 95€

  1. DistrEAT

È un vero omaggio al cinema la carta che lo staff di DistrEAT propone per San Valentino. I rimandi a titoli iconici sono il filo conduttore di un menu speciale, a tratti irriverente, comunque gourmet: come primo Bridget la sfoglina, tortelli di mare all’alga spirulina, sfacciatamente blu come la zuppa di porri evocazione de Il diario di Bridget Jones; e poi ancora il Pastrami di manzo che gli chef hanno chiamato Quello che ha preso lei, ispirandosi a Harry ti presento Sally; fino a La crostata gitana, dessert ispirato a Chocholat, e senza dimenticare il drink Manhattan, battezzato per l’occasione A qualcuno piace ghiacciato, con un chiaro rimando a Marylin Monroe.

  1. Villa Sandi

Amanti separati da zone gialle, arancioni e rosse? #dilloconunrosé. È questa la proposta di Villa Sandi che attraverso il rosa, colore simbolo dell’amore che trionfa e che supera le avversità, vuole creare un’occasione di incontro virtuale per le coppie che non potranno vivere insieme la giornata del 14 Febbraio e insieme dare l’opportunità, a chi potrà celebrare l’amore sotto lo stesso tetto, di donare un sorriso alla persona amata con una degustazione da condividere nell’atmosfera di casa. Il tutto attraverso i profumi e i sapori del Prosecco Rosé, che diventa ambasciatore di un messaggio personalizzabile, sulle note più dolci e coinvolgenti scelte da Villa Sandi e inserite in una speciale playlist da ascoltare insieme. Ma non basta, oltre alla dedica “su misura” inserita all’interno della confezione, sarà possibile condividere i propri sentimenti con il mondo dei social attraverso una diretta sul canale Instagram di Villa Sandi.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta

Linkiesta PaperIl nuovo numero quintuplo de Linkiesta Paper – ordinalo qui

In edicola a Milano e a Roma dal 4 marzo, oppure ordinabile qui, il nuovo super numero de Linkiesta Paper questa volta è composto di cinque dorsi: Linkiesta, Europea, Greenkiesta, Gastronomika e Il lavoro che verrà.

Con un inserto speciale su Alexei Navalny, un graphic novel di Giovanni Nardone, l’anticipazione del nuovo libro di Guia Soncini “L’era della suscettibilità” e la recensione di Luca Bizzarri.

Linkiesta Paper, 32 pagine, è stato disegnato da Giovanni Cavalleri e Francesca Pignataro. Costa dieci euro, più quattro di spedizione.

Le spedizioni partiranno lunedì 1 marzo (e arriverrano entro due giorni, con corriere tracciato).

10 a copia