Traduzione a cura di Fabrizio Marino