PAPAGENO - Incursioni nella musica d’oggiNuova performance audiovisiva dei Masbedo domani alla Fabbrica del Vapore

Domani sera, alle nove, alla Fabbrica del Vapore di Milano, i Masbedo presentano la loro nuova performance audiovisiva, Poor Big Baby #3. Da anni presenti nei film festival più interessanti (Locarn...

Domani sera, alle nove, alla Fabbrica del Vapore di Milano, i Masbedo presentano la loro nuova performance audiovisiva, Poor Big Baby #3.
Da anni presenti nei film festival più interessanti (Locarno, Roma, Istanbul, Lisbona, Atene e Miami), in Biennale a Venezia nel 2009, Premio Cairo 2010, quest’anno celebrati al MAXXI di Roma e nella sezione Art Unlimited della prestigiosa fiera d’arte di Basilea, i Masbedo (Nicolò Massazza e Iacopo Bedogni, vivono e lavorano tra Milano e Berlino) sono ormai affermati nel campo della videoarte.
Costante nella loro opera è la collaborazione con artisti, attori e musicisti di spicco: pensate ad esempio alla danzatrice e coreografa islandese Erna Omarsdottir, nella performance Glima (2009), allo scrittore francese Michel Houellebecq, con il quale hanno scritto e prodotto 11.22.03 e Il mondo non è un panorama, e all’attrice premio Oscar Juliette Binoche.
Largo è il consenso del pubblico, della critica e dei collezionisti: loro opere sono esposte alla GAM di Torino, al MACRO di Roma, al DA2 di Salamanca, al CAAM di Las Palmas, al CAIRN di Digne, al Tel Aviv Art Museum. Per non parlare delle collezioni private più ricche.
Domani aspettiamoci megaschermi, immagini cinematografiche e di notevole impatto. Saranno accompagnate dalla musica live di Lagash, Luca Saporiti, produttore e bassista prima dei La Crus ora dei Marlene Kuntz.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta