Voglio cambiare ariaIn onore del Bosone di Higgs: rinominare Comic Sans in Comic Cerns. Firma la petizione

Nel dare l'annuncio della scoperta del Bosone di Higgs, o di quanto di più simile al Bosone sia mai stato "visto" sinora, Fabiola Gianotti e il CERN hanno scritto una pagina nella storia della scop...

Nel dare l’annuncio della scoperta del Bosone di Higgs, o di quanto di più simile al Bosone sia mai stato “visto” sinora, Fabiola Gianotti e il CERN hanno scritto una pagina nella storia della scoperta scientifica. La Dr Gianotti ha anche contribuito alla riabilitazione del vituperato Comic Sans, il font che il CERN continua ad usare nelle presentazioni ufficiali. Fuori dagli schemi, come la scienza può e deve essere.

In segno di apprezzamento per il lavoro del professor Peter Higgs e dei suoi colaboratori, che hanno contribuito a descrivere il meccanismo con cui i bosoni guadagnano massa interagendo con il campo di Higgs, e del lavoro degli scienziati e ingegneri del CERN che l’hanno cercato e trovato, è stata lanciata una petizione.

“Noi crediamo che Microsoft dovrebbe rinominare “Comic sans” in “Comic Cerns” in Windows 8 e nelle future releases dell’OS Windows. Rinominare Comic Sans in Comic Cerns sarebbe l’unico modo per riconoscere i risultati rivoluzionari di questi scienziati e ingegneri.”

la petizione si firma qui: http://www.change.org/en-GB/petitions/microsoft-corporation-rename-the-font-comic-sans-to-comic-cerns-in-the-windows-8-os

Chi avesse ancora le idee confuse sul bosone, fuori dagli schemi e in perfetto stile CERN, può guardare il cartone disponibile a questo link http://www.exploratorium.edu/origins/cern/ideas/higgs.html

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta