Storia Minimaqualcuno dica a Renato Farina che ancora non è iniziata la campagna elettorale

Renato Farina, giornalista, deputato del Popolo della libertà confessa nell'Aula della Camera di essere l'autore dell'articolo, a firma Dreyfus per il quale il direttore de Il Giornale Alessandro S...

Renato Farina, giornalista, deputato del Popolo della libertà confessa nell’Aula della Camera di essere l’autore dell’articolo, a firma Dreyfus per il quale il direttore de Il Giornale Alessandro Sallusti è stato condannato a 14 mesi di detenzione e chiede la grazia per Sallusti e la revisione del processo. Chiede, inoltre, scusa al magistrato Concilovo, perché, dice “le notizie su cui si basa quel mio commento sono sbagliate.

Ora è vero che non ci sono limiti di tempo alla confessione dei propri errori, e tuttavia dico fra me, che forse è così ma a pensar male spesso s’indovina. E così mi chiedo: non è che approssimandosi il tempo delle elezioni l’On. Renato Farina, ha bisogno di un surplus di visibilità, condito in salsa di martirio per sperare nella rielezione?
Una risposta che negasse sarebbe piacevolmente accolta.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta