PAPAGENO - Incursioni nella musica d’oggiGérard Depardieu in duo con Googoosha

Presentata oggi al pubblico l'ultima canzone di Gulnara Karimova, alias Googoosha, in duo con Gérard Depardieu. Gulnara Karimova è la figlia maggiore di Islam Karimov, presidente dell'Uzbekistan da...

Presentata oggi al pubblico l’ultima canzone di Gulnara Karimova, alias Googoosha, in duo con Gérard Depardieu.

Gulnara Karimova è la figlia maggiore di Islam Karimov, presidente dell’Uzbekistan dal 1991 assai criticato dagli occidentali in materia di rispetto dei diritti umani. 40 anni, laureata ad Harvard, è proprietaria di un vasto impero finanziario che comprende il più importante operatore telefonico senza fili del suo paese, night club, ecc. Dirige di vari progetti culturali e caritatevoli. Ha disegnato collezioni di gioielli, vestiti e cosmetici.

Nella canzone, intitolata “Nebo moltchit” (“il cielo tace”), Depardieu recita alcuni versi della Karimova scritti in francese: “Excuse-moi, excuse-moi pour tout ce que je n’ai pu te dire, excuse-moi pour ce que je n’ai pu te garder…”. La hanno incisa settimana scorsa a Tashkent, dove Depardieu sta lavorando al ruolo di un imperatore bizantino in una serie (di cui la Karimova è co-autrice) che racconta la via della seta ai tempi d’oro.

Qui trovate la canzone: http://realgoogoosha.com/
E qui un’altra celebre performance musicale di Depardieu.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta