Guapita TonditaIN SPIAGGIA C’E’ DI TUTTO, DA MARYLIN A ZIA ASSUNTA

  La questione è semplice: o in spiaggia ci vai a modo, oppure prendi ciò che viene comprese le occhiatacce e le risate da Maga Circe della vicina di ombrellone. Punto.La vacanza al mare ti mette...

La questione è semplice: o in spiaggia ci vai a modo, oppure prendi ciò che viene comprese le occhiatacce e le risate da Maga Circe della vicina di ombrellone. Punto.

La vacanza al mare ti mette a nudo, e lì molto spesso son dolori. Allora cosa fare?
In questo post bislacco e accaldato, mentre bevo una tisana calda all’ananas (sì, faccio come i beduini così non sento i bollori, almeno dicono…), proverò a sintetizzare le brutture ai Bagni Pino 169.

Cioccolati Milka. Ragazze-donne-nonne-zie abbronzate come fossero dei blocchi di cioccolato. La tintarella così potente è rozza, lo sostengo a difesa della mia pelle casearia, lo difendo come principio fondamentale del buongusto a dire il vero. Attenzione schiave del sol leone perchè a lungo andare vi viene la pelle d’elefante.

Skin Orange. No, non è la nuova fragranza che anticipa l’autunno, ma il colore che certe donzelle portano a spasso dopo essersi spalmate l’autoabbronzante Sun Self China! Diventate gialle lo capite? Vi guardate allo specchio prima di uscire di casa o siete così fiere di sembrare un risotto allo zafferano? Dai, che poi, in costume si vedono tutte le chiazze e le righe sul collo.

Continua su…Guapita Tondita

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta