Il dito medio di Piazza Affari

Il dito medio di Piazza Affari

Consob e Borsa hanno fatto un patto contro la simpatica scultura di Cattelan in Piazza Affari, a Milano. Dicono che crei imbarazzo. E invece, guarda un po’, oggi torna utile. Un “problema tecnico” non ben specificato dei sistemi informativi ha bloccato le piattaforme di negoziazione. Nel bel mezzo della crisi libica, non si può scambiare. Il messaggio agli investitori è chiaro. Allego foto. God save the Queen. E anche the London Stock Exchange, proprietario della Borsa di Milano.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta