Strage di Viareggio, una tragedia annunciata

Strage di Viareggio, una tragedia annunciata

«Voglio tranquillizzare gli italiani. Tutto ha funzionato. La rete italiana è la più sicura d’Europa. Non sono io a dirlo, ma le statistiche».
                   Mauro Moretti, Amministratore Delegato di FS

L’autore. Gianfranco Maffei non è un disegnatore professionista, ma un bagnino viareggino con la passione per i fumetti editi da Sergio Bonelli e per i manga giapponesi. Così ha scelto il linguaggio del graphic novel per approfondire i misteri che circondano la strage di Viareggio del 2009 e per superare una tragedia personale. In quell’incidente, infatti, ha perso il cognato, il quarantaquattrenne Alessandro Farnocchia, morto in seguito alle ustioni.

La casa editrice. Becco Giallo  è specializzata in storie reali, dal carattere sociale e storico e di impegno civile. Ha sede a Padova.

Per approfondire:

INCHIESTA – La strage ferroviaria di Viareggio finirà in prescrizione

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta