Record per le banche italiane: dalla Bce attingono 50 miliardi

Record per le banche italiane: dalla Bce attingono 50 miliardi

Apertura del Financial Times dedicata alle banche italiane: secondo un report di Morgan Stanley sono state le più assidue utilizzatrici del finanziamento Ltro messo in campo dalla Bce lo scorso dicembre, Unicredit ne ha attinto per 12,5 miliardi, Intesa per 12 e Mps per 10. http://goo.gl/GXnz0

Sempre sul Ft, se è vero che la tripla A tiene bassi gli interessi sul debito tedesco, è altrettanto vero che ne fa l’unica ancora di salvezza stabile dell’Eurozona, ruolo che può diventare ben più costoso di un innalzamento degli interessi. Ecco perché: http://goo.gl/No2Rf

Prima pagina del Wall Street Journal sul ritiro di Rick Perry dalle presidenziali e il suo contestuale appoggio a Newt Gingrich. Il Texas questa volta non ha regalato un politico di rango nazionale agli Usa. http://goo.gl/Bfn42

Sempre sul Wsj, dopo la chiusura del News of the World la Newscorp ha patteggiato 36 cause civili per lo scandalo intercettazioni in Inghilterra. http://goo.gl/91IfQ

Sul New York Times la chiusura del sito di archiviazione online Megaupload da parte dell’Fbi e l’arresto di 7 persone, accusate di aver causato danni da 500 milioni di dollari per violazione di copyright e realizzato 175 milioni di dollari in profitti illeciti. http://goo.gl/KpY2x

Su The Atlantic interessante approfondimento sugli effetti in rete dello sciopero di Wikipedia e altri siti web contro le leggi Usa per proteggere il copyright. http://goo.gl/0ccjw

L’Independent si chiede se davvero, come annunciato, il premier britannico David Cameron interverrà sui bonus ai vertici dei Lloyds e di Royal bank of Scotland. http://goo.gl/pVmDN

Sul Telegraph la carica dei 371mila richiedenti stranieri dei sussidi di disoccupazione che graveranno su tutti i cittadini britannici, colpa secondo il giornale inglese delle regole troppo lasche sull’immigrazione. http://goo.gl/8AfmZ

Su Le Monde spazio a Nanni Moretti, il regista romano molto amato in Francia che presiederà la giuria del 65mo festival di Cannes. http://goo.gl/nWGOG

Su Le Figaro le parole di Sarkozy dopo la chiusura di Megaupload invitano a «continuare la lotta per portare una battuta d’arresto alla pirateria». Intanto gli hacker attaccano i siti della Fbi e della Universal. http://goo.gl/ehCID

Sulla Frankfurter Allgemeine Zeitung le perquisizioni della polizia a casa di Olaf Glaeseker, fino a un mese fa portavoce del presidente federale Christian Wulff, finito sotto accusa per aver accettato dei finanziamenti illeciti quando era presidente della Bassa Sassonia. http://goo.gl/NfT6w

Su La Vanguardia la morte del 31enne dissidente cubano Wilman Villar dopo 50 giorni in sciopero della fame per protestare contro l’incarcerazione per la sua attività nell’Unione patriottica di Cuba, con l’accusa di oltraggio alle autorità. http://goo.gl/24feq
 

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta