Peracottai passi, ma Frattini è troppo

Peracottai passi, ma Frattini è troppo

Insomma, il caso c’è. L’ex ministro dell’Interno Roberto Maroni interviene “diplomaticamente” nel caso dei due marò arrestati in India e accusati di aver ucciso due pescatori. Su Facebook l’esponente leghista, ormai barbaro sognante, entra a gamba tesa e afferma che il nostro governo ha fatto la figura dei peracottai. Il che, almeno per il momento, non è così lontano dal vero. Peccato che poi il buon Maroni abbia voluto esagerare affermando: «Sono sicuro che col ministro Frattini la vicenda si sarebbe chiusa subito e positivamente». Ecco, non bisogna mai strafare nelle vita.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter