Quanti tesorieri devono finire nei guai perché i partiti ammettano che qualcosa non va?

Quanti tesorieri devono finire nei guai perché i partiti ammettano che qualcosa non va?

I partiti resistono. Nel chiuso delle loro segrete stanze, dicono “no” a una certificazione esterna dei loro bilanci. “Possiamo fare benissimo noi”, giurano. E naturalmente son convinti di non dover spiegare niente a nessuno. Se poi nessuno li voterà, la colpa sarà naturalmente tutta dell’antipolitica.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter