Giocare con i videogiochi ti farà diventare ricco

Giocare con i videogiochi ti farà diventare ricco

Diventare ricchi giocando con i videogiochi è il sogno di tutti gli adolescenti. Come tutti i sogni, c’è sempre qualcuno che li realizza. Proprio così: si può fare soldi giocando tutti i giorni con la Playstation e simili, ma occorre essere dei campioni.

Il sito Esportsearning pubblica la lista dei 100 giocatori di videogiochi più pagati al mondo, tra premi, sponsorizzazioni, contratti e, soprattutto, i diritti di trasmettere le loro prodezze in streaming su Twitch. Noi riprendiamo solo i primi tre del podio, i medagliati, che comunque hanno un giro di affari da far girare, appunto, la testa.

1) Lee “Jaedong” Jae Dong

Espertissimo di StarCraft: Brood War e del sequel, StarCraft II. È considerato il più grande giocatore nella parte degli Zerg, una razza di alieni minacciosa. Ha cominciato come giocatore patentato nel 2006, per la squadra Lecaf Oz. Ha subito vinto il Rookie of the Year Award. Nel 2007 vince il suo primo torneo importante, l’OSL (OnGameNet Star League). Cosa che farà per altre due volte. Proprio per queste tre vittorie gli viene conferito il “Mouse d’oro”, terzo giocatore al mondo a ottenere il prestigioso riconoscimento. Nel 2012 passa a StarCraft II: all’inizio con scarsi risultati. Ma già nel 2013 era tornato sulla vetta dei campioni. Quanto guadagna? 519.086,72 dollari. Solo per giocare. Complimenti. 

2) Danil “Dendi” Ishutin

Ha cominciato nel 2008, giocando con Defense of the Ancients. Poi viene ingaggiato da una squadra di professionisti, i Natus Vincere. Nel 2011 ha vinto 150mila euro vincendo a Dota 2. Nello stesso anno ha vinto anche a Colonia, in Germania, nello stesso gioco. È il più grande giocatore del mondo di Dota 2 e ha guadagnato la bellezza di 455.615,83 dollari fino a questo momento.

3) Johnathan “Fatal1ty” Wendel

Il campione assoluto di videogiochi di sport, ma è anche un imprenditore. È considerato il più grande e completo giocatore del mondo professionista, e uno dei migliori in assoluto. Si distingue negli “sparatutto”, in giochi come Quake III Arena, Unreal Tournament 2003, Painkiller. Ha vinto ben 12 titoli di campioni. E per ora ha guadagnato 454.919,23 dollari in premi e sponsor.

Clicca qui per vedere la lista completa dei 100 campioni più ricchi del mondo dei videogame

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta