Chi ha vinto un Emmy Award?

Chi ha vinto un Emmy Award?

Il 25 agosto 2014, al Nokia Theatre di Los Angeles si è tenuta la 66esima cerimonia di premiazione degli Emmy Awards, uno dei premi più importanti per quanto riguarda la televisione e le serie televisive statunitensi. Tra i candidati c’erano le migliori serie tv dell’anno, da quelle di Netflix come House of cards e Orange is the new black, a quelle dei canali via cavo come Trono di spade e True detective. Ma, nonostante il valore di tutte queste serie, quest’anno a vincere tutto — almeno tra le serie drammatiche — è stato Breaking Bad che ha vinto gli Emmy come miglior serie drammatica, miglior attore protagonista, miglior attore non protagonista e miglior attrice non protagonista. Il resto è andato come previsto: Modern family e The Big Bang Theory hanno vinto i premi più importanti più importanti per quanto riguarda le serie comiche e Sherlock quelli dedicati alle miniserie.

Qui sotto l’elenco completo dei premi e dei premiati.

Miglior serie drammatica
Breaking Bad

Miglior serie comica
Modern Family

Miglior miniserie
Fargo

Miglior film per la tv
The Normal Heart

Miglior talent show
The Amazing race

Miglior varietà
The Colbert report

Miglior attore protagonista in una serie drammatica
Bryan Cranston per Breaking Bad

Miglior attrice protagonista in una serie drammatica
Julianna Margulies per The Good Wife

Miglior attore protagonista in una serie comica
Jim Parsons per The Big Bang Theory

Miglior attrice protagonista in una serie comica
Julia Louis-Dreyfus per Veep

Miglior attore protagonista in una miniserie o film
Benedict Cumberbatch per Sherlock

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica
Aaron Paul per Breaking Bad

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica
Anna Gunn per Breaking Bad

Miglior attore non protagonista in una serie comica
Ty Burrell per Modern family

Miglior attrice non protagonista in una serie comica
Allison Janney per Mom

Miglior attore non protagonista in una miniserie o film
Martin Freeman per Sherlock

Miglior attrice non protagonista in una miniserie o film
Kathy Bates per American Horror Story

Miglior sceneggiatura per una serie drammatica
David Benioff e D.B. Weiss per l’episodio I figli della foresta de Il Trono di Spade

Miglior sceneggiatura per un film, miniserie o speciale drammatico
Steven Moffat, per Sherlock: L’ultimo giuramento

Miglior sceneggiatura per una serie comica
Louis C.K. per l’episodio So Did the Fat Lady di Louie

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club