Le schiacchiate di Zach LaVine all’All Star Game

Le schiacchiate di Zach LaVine all’All Star Game

Zach LaVine ha diciannove anni, è alto 1,96 e sta giocando nei Minnesota Timberwolves la sua prima stagione Nba. Dimenticavamo: è bianco. Ieri sera, LaVine ha vinto lo Slam Dunk Contest all’All Star Game di New York, gara della quale era il favorito assoluto. La performance, tuttavia, è stata straordinaria e ha strappato ai giudici un punteggio di 194, di quelli che nella storia hanno portato a casa solo gente come Michael Jordan, Kobe Bryant e Vince Carter. Schiacciata al volo sotto le gambe dopo aver raccolto la palla al volo dallo spigolo del tabellone o dopo essere fatto passare il pallone dietro la schiena: questo il menu di ieri sera. Qua sotto, la performance completa. Che entrerà di diritto nella storia dell’Nba. O perlomeno degli All Star Game e delle sue gare di schiacciate.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta