L’incidente aereo a Taiwan

L'incidente aereo a Taiwan

Aggiornamento 15.30: continua a salire il bilancio delle vittime, ora sono 25 i morti accertati.

Aggiornamento 12.00: il bilancio delle vittime è salito a 22 morti e una fonte delle autorità taiwanesi ha detto che i soccorritori non hanno ancora trovato superstiti.

* * *

In Italia era notte fonda — le 11 del mattino ora locale — quando un aereo turistico della compagnia aerea TransAsia Airways si è schiantato a Taipei, in Taiwan. L’aereo trasportava, secondo quanto scrive la BBC, 58 persone e il bilancio, per ora, è di 12 morti, 16 feriti e 30 dispersi.

Sta girando un video impressionante, registrato da un testimone oculare, che mostra il velicolo che precipita nei pressi di un ponte, a pochi metri dalle macchine, lo sfiora, colpisce un taxi e cade oltre, verso il fiume Keelung, dove ora i soccorritori stanno operando per cercare di recuperare le persone che sono ancora dentro l’abitacolo dell’aereo.

Secondo quanto riporta la BBC, l’aereo era un ATR-72 e aveva appena ultimato le operazioni di decollo al Songshan Airport di Taipei in direzione delle isole Kinmen che si trovano a sud est della Cina. Erano le 10.55 ora locale quando si sono persi i contatti con l’aereo. Le cause dell’incidente non sono ancora note.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta