Arrivano le app per Facebook Messenger

Arrivano le app per Facebook Messenger

Facebook sta rispondendo alla crescente popolarità delle app di messaggistica mobile aggiungendo nuove funzioni alla propria app. La società permetterà agli sviluppatori di creare delle proprie app dall’interno di Facebook Messenger, e permetterà anche ai clienti di chattare direttamente con le aziende tramite l’app.

Durante una presentazione tenutasi mercoledì a San Francisco, in occasione della conferenza F8 per gli sviluppatori, il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg ha detto che la società vuole facilitare la condivisione di più contenuti – GIF animate, video o biglietti da visita, ad esempio – da parte dei 600 milioni di utenti di Messenger attraverso Messenger stesso, piuttosto che altre chat. Per riuscirvi, Facebook sta implementando Messenger Platform, che gli sviluppatori potranno utilizzare per creare applicazioni dedicate alla condivisione di diversi formati media.

È già possibile condividere foto, video, sticker e mappe su Messenger, oltre che effettuare telefonate e, più di recente, inviare denaro a un altro utente. L’apertura a sviluppatori esterni affinché integrino il proprio lavoro all’interno dell’app potrebbe mettere Messenger in una posizione di vantaggio rispetto a nuove app come WeChat e Snapchat.

L’apertura a sviluppatori esterni affinché integrino il proprio lavoro all’interno dell’app potrebbe mettere Messenger in una posizione di vantaggio rispetto a nuove app come WeChat e Snapchat

In una demo, il capo di Facebook Messenger, David Marcus, ha mostrato una icona a tre punti situata vicino alla base dello schermo di Messenger su uno smartphone; premendola, Marcus ha potuto accedere a una lista di apps che sono già installate per essere utilizzate con Messenger (in questo caso, un sistema per produrre emoji personalizzate di nome Bitmoji e un altro per la personalizzazione e animazione di testi di nome Legend). Gli utenti possono così creare un’espressione animata come «Sono emozionantissimo!» utilizzando Legend, ed inviarla tramite Messenger a un amico che sarà in grado di visualizzarla anche se non la possiede l’app. Marcus ha anche mostrato altre app che potrebbero essere scaricate da un’app store dedicato.

Messenger Platform è disponibile dal 25 marzo 2015, e Marcus ha detto che ci sono già oltre 40 attive.

Facebook ha anche presentato un piano per permettere alle aziende di chattare con i propri clienti in maniera nuova

Facebook ha anche presentato un piano per permettere alle aziende di chattare con i propri clienti in maniera nuova. La speranza è che, al momento dell’acquisto, un rivenditore permetta di contattarlo via Messenger per ricevere notizie riguardo il proprio ordine o seguire attraverso l’app lo stato di consegna del prodotto. Si potrebbe persino arrivare a poter modificare il proprio ordine o, come mostrato in una demo con l’azienda di abbigliamento Everlane, acquistare ulteriori prodotti via chat.

Everlane e il sito di abiti Zulily saranno alcune fra le prime società ad utilizzare il servizio nel giro di poche settimane, e altri negozi verranno aggiunti nei mese a seguire.

Traduzione di Matteo Ovi