Primarie Usa, l’Iowa scaccia lo spauracchio Trump

Ted Cruz batte Donald Trump in Iowa: il distacco è di quattro punti. Sul fronte democratico, è in pratica pareggio tra Hillary Clinton e Bernie Sanders. Sorpresa Rubio, terzo tra i repubblicani

Ted Cruz batte Donald Trump in Iowa: il distacco è di quattro punti. Sul fronte democratico, è in pratica pareggio tra Hillary Clinton e Bernie Sanders, con il senatore del Vermont che si conferma quindi in netta crescita come rivelato dagli ultimi sondaggi. Questo il risultato dell’Iowa, stato dal quale sono cominciate le primarie per i candidati in corsa per la Casa Bianca.

In Iowa la vittoria di Cruz è netta: 51.000 voti, pari al 28%, contro i 44.800 di Trump che si ferma così al 24%. Sul fronte Repubblicano la vera sorpresa è Marco Rubio, che era arrivato al banco di prova per cercare di limitare i danni, invece si è ritrovato terzo con il 23% dei voti, dunque ad un solo punto di distacco da Trump, che da questa prima tornata esce come grande sconfitto.

Tra i democratici la vittoria è andata come detto a Hillary Clinton, ma di poco: 49,9% di voti per lei, contro i 49,6 di Bernie Sanders.