Verso Euro 2016Il Museo degli Europei: i ritratti di Francia 2016

I protagonisti dell'imminente torneo, divisi per tipologie, come fossero dei quadri: è l'ultima trovata di Valderrama.it per accompagnarci verso Euro 2016

Aprile 1546. Il Museo è di fronte alla città di Nyon e sporge come una penisola sulla superficie del lago di Lemano, che si espande tutto intorno, verso nord con la sua fronte quadrata e verso l’alto lago con i suoi fianchi dritti, su una costa sabbiosa e incontaminata e perciò estremamente salubre. A est, con tutto l’edificio che fa da barriera e un molo di pietra che si protende a gomito contro i venti del nord, si crea un porto tranquillo. La dignità della costruzione è accresciuta da una testimonianza illustre e sacra di antichità. Chi non ha mai visto lo splendore delle ville costruite dagli uomini di ceto signorile e principesco, e perciò al di sopra del patrimonio che tocca al comune cittadino, è facile che ammiri il primo portico che si incontra subito dopo l’atrio di ingresso allegramente decorato. Oltre il portico si sviluppano le stanze del Museo. I volti degli uomini illustri sono esposti in quattro sezioni.

1) Ritratti di Poeti

Andrés Iniesta Luján – Spagna

Andrés Iniesta Luján, da Fuentealbilla, città iberica, sembra essersi meritato onori eterni per la sua cultura: con fecondità del suo ingegno ha ottenuto un prestigio superiore a quello di quasi tutti gli scrittori della nostra epoca.

Continua a leggere su Valderrama

Le newsletter
de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter