Gli italiani investono sempre di più in fondi comuni di investimento

Dal 2012 la quantità di persone che sottoscrivono un fondo comune di investimento è in crescita. Quest'anno i numeri parlano di 7,2 milioni di persone, per un valore di 11 miliardi. Un mercato da cui i giovani sembrano tuttavia rimanere fuori. Ma l'avvento del fintech sta ribaltando il paradigma

Quanti sono gli italiani a sottoscrivere un fondo comune d’investimento? E quanto investono? Come ogni anno, a rispondere a questa domande ci pensa l’indagine di Assogestioni.

Ci sono diversi dati rilevanti emersi dalla ricerca: innanzitutto, il trend in crescita. Nel 2017 sono stati 7,2 milioni gli italiani che hanno investito in fondi comuni di investimento. Numeri che continuano ad auentare dal 2012, quando i sottoscrittori erano 5,4 milioni.

Da cosa dipende questa tendenza?

Continua a leggere su Risparmiamocelo.it

Quanti sono gli italiani a sottoscrivere un fondo comune d’investimento? E quanto investono? Come ogni anno, a rispondere a questa domande ci pensa l’indagine di Assogestioni

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta