Usa 2020Primarie in New Hampshire: vince Bernie Sanders (di poco)

Dopo un lungo testa a testa con Pete Buttigieg, la vittoria è stata proclamata intorno alle ore 11 locali. Terzo posto, a sorpresa, per Amy Klobuchar. Male invece hanno fatto Elizabeth Warren e Joe Biden

«Questo è l’inizio della fine di Donald Trump». Con queste parole Bernie Sanders ha salutato i suoi elettori dichiarando la vittoria delle primarie in New Hampshire, la seconda tappa dopo i caucus in Iowa.

Per il senatore del Vermont si tratta di un risultato dai margini risicati: 25,8%, cioè 65 poco sopra a Pete Buttigieg, 24,4%, che si era aggiudicato la sfida in Iowa. Al terzo posto si piazza, a sorpresa, la candidata Amy Klobuchar, che raggiunge il 19,7%, mentre sia Elizabeth Warren (9,4%) che Joe Biden (8,4%) restano sotto il 10%. Entrambi hanno dichiarato di continuare la corsa.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta