Ombre cinesiCome proteggere gli investimenti quando le epidemie colpiscono i mercati (vedi Coronavirus)

Di fronte agli shock improvvisi, è facile perdere il controllo e agire in modo frettoloso e improvvisato. Ma ogni situazione va analizzata con attenzione, perché oltre ai rischi offre anche opportunità

SPENCER PLATT / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / AFP

L’allarme del Coronavirus proveniente dalla Cina ha colpito in modo negativo i mercati finanziari di tutto il mondo. Secondo i dati, a inizio febbraio il contagio avrebbe ucciso 638 persone e infettato 32mila, seminando il panico e costringendo i governi di tutto il mondo ad assumere decisioni drastiche per limitare i contatti con Pechino.

Le conseguenze finanziarie sono state durissime: le azioni sul mercato cinese hanno conosciuto ribassi importanti, mentre mezzo trilioni di dollari di valore delle maggiori società del Paese è stato spazzato via.

Esiste un modo per mettere al sicuro gli iinvestimenti anche in queste fasi di shock?

La risposta è su Risparmiamocelo