Italia chiusaLe ultime notizie sul coronavirus

Tutti i fatti, i numeri e le dichiarazioni

Il deputato del Partito democratico è il terzo parlamentare a risultare positivo dopo Edmondo Cirielli di Fratelli d’Italia e Claudio Pedrazzini del movimento Cambiamo! di Giovanni Toti. Lotti lo ha comunicato su Facebook: «Nei giorni scorsi mi sono attenuto a tutte le norme, restando a casa ed evitando il piu’ possibile contatti con le altre persone e gli spostamenti (a parte ovviamente il giorno in cui mi sono recato in Parlamento per approvare un provvedimento necessario per dare un aiuto concreto a famiglie e imprese)».

A renderlo noto la società. Si tratta, dopo Gabbiadini, di Omar Colley, Albin Ekdal, Antonino La Gumina, Morten Thorsby. «Sono tutti in buone condizioni di salute e nei loro domicili a Genova», scrive il club sul suo sito, confermando di aver adottato tutte le procedure previste dalla normativa.

Nel quotidiano aggiornamento del suo bollettino, la Protezione Civile ha diffuso gli ultimi dati relativi al contagio da coronavirus. Angelo Borrelli, capo della Protezione civile, ha specificato come i guariti siano 1.439, 181 in più rispetto a ieri. I nuovi contagiati sono invece 2.116 più di ieri, per un totale di 14.955 casi nel Paese. Oltre 6mila si trovano in isolamento domiciliare, mentre 1.328 si trovano in terapia intensiva. Nelle ultime 24 ore si sono registrati 250 decessi in più di persone – specifica Borrelli – decedute «con coronavirus, e non per coronavirus». L’Istituto superiore di sanità, specifica Borrelli, sta attualmente svolgendo delle indagini epidemiologiche a riguardo. In totale i decessi in Italia sono 1.266. I pazienti deceduti positivi al virus hanno una media di oltre 80 anni, le donne sono il 25.8%, una minoranza. Le fasce di età più colpite sono quelle a partire dai 70 anni. La stragrande maggioranza delle persone decedute aveva patologie pregresse – due, tre o più.

«È verosimile aspettarci casi in questo weekend in parte come effetto dei comportamenti assunti lo scorso fine settimana. Abbiamo visto folle assembrate al mare o in stazioni sciistiche o in mega aperitivi, luoghi dove probabilmente il virus ha circolato. Una parte di quelle persone nei prossimi giorni probabilmente mostrerà una sintomatologia. È un’ipotesi, vedremo le curve, speriamo di essere smentiti dai fatti», ha aggiunto Silvio Brusaferro dell’ISS.

La mappa del contagio

Il presidente brasiliano ha comunicato, attraverso un post su Facebook, di essere risultato negativo al test per coronavirus, smentendo la versione iniziale della stampa brasiliana, che l’aveva dato per contagiato.

«Non è nell’interesse di nessuno far volare aerei vuoti e ciò comporta un grande costo ambientale ed economico. Dobbiamo fermare questa pratica e fare in modo che l’industria dell’aviazione possa far fronte alle attuali circostanze straordinarie causate dall’epidemia di COVID-19», ha detto la Presidente della commissione per i trasporti Karima Delli (Verdi/EFA). L’obiettivo è di sospendere temporaneamente le norme Ue che obbligano le compagnie aeree a gestire la maggior parte degli slot per evitare di perderli l’anno prossimo, come già fatto in passato in seguito agli eventi dell’11 settembre 2001, durante la guerra in Iraq, durante l’epidemia di SARS nel 2003 e, nel 2009, in risposta alla crisi economica e al suo impatto sull’industria dell’aviazione.

Le sedi saranno chiuse a partire da lunedì, ma i servizi saranno garantiti via web o telefonicamente.

Secondo quanto si legge nella bozza del decreto che il governo pubblicherà nelle prossime ore, i mandati dei presidenti di regione in scadenza nel 2020 saranno allungati di tre mesi in modo tale da consentire lo svolgimento delle elezioni dopo l’estate. Il referendum sul taglio dei parlamentari verrà convocato nei prossimi 240 giorni, mentre le comunali 2020 si terranno tra il 15ottobre e il 15 dicembre.

La misura entrerà in vigore a partire da lunedì. Tra le regioni coinvolte il Nordreno-Vestfalia, la più popolata del Paese, e la Baviera. Ieri la cancelliera Angela Merkel aveva spiegato che la decisione in merito alla chiusura delle scuole spettava ai singoli Stati, e non al governo centrale. In Germania ci sono 2.300 casi e 6 morti, circa il 70% dei contagiati ha tra 20 e 50 anni, e l’età media degli infetti è 40 anni. Il direttore dell’Istituto Koch, Lothar Wieler ha spiegato che la bassa mortalità rispetto all’Italia è un’anomalia statistica, e che «nelle prossime settimane e mesi» i dati di Italia e Germania convergeranno.

Lo ha annunciato il segretario del Consiglio di sicurezza ucraino, Oleksii Danilov spiegando che chiudere la frontiera agli stranieri per almeno due settimane serve per prevenire il diffondersi del nuovo coronavirus. Le misure entreranno in vigore in 48 ore.

La Spagna è la seconda nazione europea per numero di vittime dopo l’Italia. Secondo quanto riporta la televisione La Sexta, oggi Madrid dichiarerà lo stato d’emergenza e prenderà misure simili a quelle italiane per affrontare il coronavirus.

«Abbiamo ricevuto un cargo con aiuti sanitari donati dalla Croce Rossa cinese al popolo italiano. Insieme al carico di aiuti, è stato messo a disposizione un team di ricercatori che in questi giorni si confronteranno con i nostri ricercatori in prima linea contro il coronavirus», spiega Francesco Rocca, presidente della Croce Rossa italiana nella conferenza stampa a cui partecipa anche il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. Tra gli esperti arrivati in Italia, c’è anche il responsabile del coordinamento dei 40mila medici cinesi che si sono messi a disposizione nell’area dell’epicentro cinese.

«Quando è esplosa questa epidemia in Cina, abbiamo ricevuto da parte dell’Italia sostegno, siamo qui anche per ricambiare aiuto», ha detto il vicepresidente della Croce Rossa cinese. In Italia sono stati spediti 31 tonnellate di materiali sanitari tra cui macchinari respiratori, tute, mascherine, medicine, insieme al plasma di persone appena ricoverate per Covid-19. Sarà messo a disposizione dell’Italia anche l’ultima versione del piano di controllo del Covid-19 in Cina.

Dall’Associazione nazionale costruttori edili (Ance) arriva l’appello al governo: «Impossibile garantire sicurezza e salute dei lavoratori secondo le ultime disposizioni del governo. Necessario provvedimento immediato che consenta alle imprese di fermare i lavori».

«Nel rispetto delle indicazioni contenute nel Dpcm dell’11 marzo e vista l’impossibilità di assicurare in tutti i cantieri le indispensabili misure di sicurezza e di tutela della salute dei lavoratori con grande senso di responsabilità ci troviamo costretti a chiedere un provvedimento che consenta di poter sospendere i cantieri, fatte salve le situazioni di urgenza ed emergenza. Dobbiamo prendere atto che non ci sono le condizioni per poter proseguire», dichiara il presidente dell’Ance, Gabriele Buia.

«Alla luce degli sviluppi legati alla diffusione del virus Covid-19 in Europa e delle decisioni dei vari governi, tutte le partite delle competizioni Uefa per club in programma la prossima settimana sono rinviate», annuncia la Uefa in una nota. Sospese le rimanenti partite di ritorno degli ottavi di Champions League del 17 e 18 marzo, tutte le partite di ritorno degli ottavi di Europa League del 19 e tutte le partite dei quarti di Uefa Youth League del 17 e 18. Nessuna partita sarà disputata almeno entro il 4 aprile.

 https://twitter.com/UEFA/status/1238406247604355073?ref_src=twsrc%5Etfw 

 https://twitter.com/davidealgebris/status/1238398496182611968?ref_src=twsrc%5Etfw 

Da questa mattina gli automezzi con targa italiana non potranno oltrepassare il confine con la Slovenia. Unica eccezione: se portano merce deperibile diretta alla Slovenia, quindi non in transito. Le autorità slovene bloccheranno l’accesso a tutti gli automezzi oltre 3,5 tonnellate che non abbiano targa slovena.

Cancellata la prima gara del campionato di Formula 1 2020 a causa del coronavirus. Annullata anche la tappa in Cina del 19 aprile e a rischio le gare in Bahrain e Vietnam. Giovedì a Melbourne un meccanico della McLaren era stato trovato positivo al Covid-19 e la casa d’auto aveva annunciato il ritiro dalla gara.

 https://twitter.com/formula1gp/status/1238244931908534272?ref_src=twsrc%5Etfw 

In una lettera aperta ai tifosi il commissioner della Nba Adam Silver spiega la sospensione del campionato di basket americano spiega la decisione di sospendere per un mese le partite. «Abbiamo preso questa decisione per salvaguardare la salute e il benessere di fan, giocatori, chiunque sia collegato al nostro gioco e il pubblico in generale. Rimane una situazione complicata e in rapida evoluzione che ci ricorda che siamo tutti parte di una società più ampia con la responsabilità di guardarci l’un l’altro. Questo è ciò che l’NBA continuerà a fare».

 https://twitter.com/NBA/status/1238297808291033088?ref_src=twsrc%5Etfw 

Sophie Grégoire Trudeau, moglie del primo ministro canadese Justin Trudeau, rimarrà isolata assieme al marito per 14 giorni. Entrambi si sentono bene. Trudeau è in buona salute e non ha sintomi, fanno sapere dal governo canadese.

Le scuole resteranno chiuse per 5 settimane. Mentre la gran parte dei negozi chiuderà solo il fine settimana.

Lo ha annunciato il sindaco di New York City Bill de Blasio. Sette giorni fa il governatore dello stato di New York, Andrew Cuomo aveva fatto lo stesso.

«L’Italia sta attraversando una condizione difficile e la sua esperienza di contrasto alla diffusione del coronavirus sarà probabilmente utile per tutti i Paesi dell’Unione Europea. Si attende quindi, a buon diritto, quanto meno nel comune interesse, iniziative di solidarietà e non mosse che possono ostacolarne l’azione», scrive in una nota il Capo dello Stato, Sergio Mattarella.

 https://twitter.com/Quirinale/status/1238179263460900864?ref_src=twsrc%5Etfw 

Il presidente della Repubblica francese ha annunciato la chiusura «fino a nuovo avviso» di asili nido, scuole inferiori e superiori e università. «I nostri bambini e ragazzi sono coloro che diffondono il virus più rapidamente, anche se a volte i bambini non presentano sintomi. Dobbiamo continuare a fare sacrifici per il nostro interesse collettivo». Macron ha sollecitato le imprese francesi a implementare il telelavoro, mentre il trasporto pubblico sarà mantenuto: «Fermarlo significherebbe bloccare tutto». Un appello anche alla popolazione più anziana: «Chiedo a tutte le persone di età superiore ai 70 anni, quelle con malattie croniche, problemi respiratori, persone con disabilità, di rimanere a casa il più possibile. Possono uscire per fare la spesa, prendere un po ‘d’aria fresca, ma dovranno limitare i loro contatti»,. Le elezioni comunali previste in Francia per domenica al momento si svolgeranno regolarmente.

 https://twitter.com/EmmanuelMacron/status/1238177962907676677?ref_src=twsrc%5Etfw 

Dopo la notizia della positività al Coronavirus-COVID 19 del difensore bianconero Daniele Rugani, 121 persone, fra calciatori, membri dello staff, dirigenti, accompagnatori e dipendenti di Juventus stanno osservando un periodo di isolamento domiciliare volontario, in osservanza a quanto richiesto dalle autorità sanitarie in base alle disposizioni attualmente vigenti.

Il numero totale dei contagiati è 12.839 (2214 in più di ieri), 1258 guariti (213 in più di ieri), 1016 deceduti (188 più di ieri), il 98% ha più di 68 anni e il 67% ha delle patologie pregresse. Il numero dei ricoverati è 6650, 1153 in terapia intensiva.

La mappa del contagio

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter