Il ciarlatano di Palazzo ChigiIl guru economico di Conte è felice che il virus stia facendo «respirare» la Terra

Gunter Pauli, scelto due settimane fa dal premier come suo consigliere, ha commentato con soddisfazione le conseguenze ambientali del corona, mentre migliaia di persone muoiono per mancanza di ossigeno

Gunter Pauli, il teorico della Blue economy scelto poche settimane fa dal premier Giuseppe Conte come consulente economico del governo italiano, ha scritto un tweet per rallegrarsi del fatto che finalmente «la terra torna a respirare», grazie al coronavirus che letteralmente toglie il respiro a migliaia di persone, uccidendole. Il ciarlatano belga, eroe dei grillini da Beppe Grillo ai Casaleggio, ha aggiunto che «decenni di consumi e di produzione eccessivi ci hanno lasciato un tributo da pagare. E improvvisamente un virus ci ha fermato. Per questo, di deciso di intraprendere un digiuno di tre giorni e di dare al corpo la possibilità di guarire da tutti gli eccessi. Visto che ora l’aria è pulita, facciamo fare una vacanza anche ai reni, al fegato e al resto». Il tweet poi è stato cancellato.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta