Anche il calcioDaniele Rugani, calciatore della Juventus, è positivo al coronavirus

È il primo giocatore della serie A ad aver contratto il virus

EMMANUEL DUNAND / AFP

ll calciatore Daniele Rugani è risultato positivo al Coronavirus-COVID-19 ed è attualmente asintomatico. Lo ha comunicato la Juventus sul suo sito ufficiale, dopo aver attivato in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa, compreso il censimento di quanti hanno avuto contatti con lui. La Juventus ha anche avvisato le squadre contro cui il calciatore ha giocato nelle ultime settimane, contro il Brescia il 16 febbraio e la Spal il 22 febbraio, mentre era in panchina a Lione in Champions League il 26 febbraio e contro l’Inter in Serie A l’8 marzo

La serie A è già stata sospesa fino al 3 aprile, e moltissime squadre hanno deciso di non continuare gli allenamenti. Roma e Inter non giocheranno le loro partite di Europa league, e molto probabilmente anche la Juventus e il Napoli non disputeranno gli ottavi di Champions League previsti la settimana prossima, rispettivamente contro Lione (a Torino) e Barcellona (in Spagna).

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta