Musica da divanoProgrammi per la quarantena? Ecco il calendario di festival e concerti live

Dopo l’annullamento delle date dei tour e gli appelli di cantanti e musicisti a restare a casa per contenere la diffusione del Covid-19, il mondo della musica italiana ha ripreso a suonare. Ecco le iniziative #StayON e #iosuonodacasa, con tanto di raccolta fondi per gli ospedali

Una staffetta di festival e concerti “da camera”. E decine di palchi virtuali da seguire in diretta sui social. Dopo l’annullamento delle date dei tour e gli appelli di cantanti e musicisti a restare a casa per contenere la diffusione del Covid-19, il mondo della musica italiana ha già ripreso a suonare, con un nuovo calendario. Ovviamente da seguire seduti comodamente sul divano.

KeepOn Live, l’associazione di categoria dei live club e dei festival italiani, ha lanciato #StayON: un palinsesto di concerti in streaming con una line up indie di tutto rispetto, che si aggiorna di ora in ora con numerose adesioni. Da Antonio Di Martino a Fadi, da Guido Catalano a Eugenio in Via di Gioia. Ognuno dalla propria casa, ma in diretta dai canali social degli locali che tutti i giorni fanno musica e cultura. Se non si può andare nei club, sono i club a entrare nelle case. «Costruiremo dei palinsesti in contemporanea con tantissimi locali per tornare ad accendere le luci sui palchi dove – speriamo presto! – tornerete», scrivono. «Perché quando l’emergenza sarà passata, saranno questi gli spazi fondamentali per far ripartire l’aggregazione e l’economia della musica».

A ogni diretta sarà associato un link a sostegno di campagne territoriali per raccolte fondi dedicate agli ospedali e alla Protezione Civile. Sul sito è possibile consultare date e orari, con l’archivio delle dirette streaming. Per due ore al giorno, in slot da 30 minuti l’uno, dal 16 marzo e fino alla fine del periodo di contenimento, le pagine Facebook di Festival e live club verranno via via animate dalle esibizioni. Con diversi canali distinti dai colori dell’arcobaleno – viola, giallo, blu, verde, indaco, arancione e rosso. Dalle 18 alle 20, sette canali trasmetteranno in contemporanea. Dalle 22.00 un unico canale, “a reti unificate”, sarà dedicato agli eventi speciali per raccolta fondi e ai festival.

Tra i primi eventi, si segnalano #AiutiAMOBrescia, giovedì 19 Marzo alle 21.30, a supporto dell’iniziativa di Giornale di Brescia e Fondazione della Comunità Bresciana Onlus per aiutare gli ospedali bresciani alle prese con l’emergenza coronavirus. Sabato 21 alle 22, anche il calabrese Color Fest proporrà un live da camera di Cimini, sostenendo una raccolta fondi per l’ospedale di Lamezia Terme. Non arriveranno gli applausi agli artisti, ma si potrà ballare in salotto e commentare in diretta sui social.

Intanto, prosegue anche il progetto #iosuonodacasa, il calendario di concerti domestici in continuo aggiornamento ogni settimana, a cui hanno aderito decine di artisti. L’idea è nata da Franco Zanetti, direttore del sito di informazione musicale Rockol, poi supportata da altre testate musicali online.

Tutti gli artisti, utilizzando l’hashtag #iosuonodacasa, potranno comunicare giorno e ora della propria performance domestica all’indirizzo [email protected] di modo che possa esser stilato un calendario da diffondere quotidianamente da tutti i siti che hanno preso parte all’iniziativa. L’Associazione nazionale cantanti ha concesso anche l’utilizzo del proprio numero solidale 45527 per far convogliare le donazioni: il valore della donazione è di 2 euro per ciascun sms inviato. I fondi raccolti sono destinati ad aumentare i posti del reparto di rianimazione dell’ospedale Niguarda di Milano.

Il social network utilizzato per i live, in questo caso, sarà soprattutto Instagram. Tra i prossimi a cimentarsi, il 19 marzo ci saranno Gianna Nannini, Paola Turci e Francesco Renga. Jovanotti, invece, ha già aderito con i suoi Jova House Party, uno spazio di intrattenimento da casa sua con numerosi ospiti. Il calendario aggiornato si trova sul sito di Rockol. Segnate tutto in agenda.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter