Gran BretagnaBoris Johnson ricoverato per coronavirus

Secondo Downing Street si tratterebbe di una mossa precauzionale. Il premier continuerà a guidare il governo, rimanendo in stretto contatto con i suoi ministri

AFP PHOTO / 10 DOWNING STREET / PIPPA FOWLES
AFP PHOTO / 10 DOWNING STREET / PIPPA FOWLES

Il premier britannico è stato ricoverato in ospedale, 10 giorni dopo essere risultato positivo al coronavirus.

Secondo Downing Street non sarebbe un ricovero d’emergenza, ma per esami. Johnson non smetterà di guidare governo, rimanendo in contatto regolare con il suo staff e i suoi ministri.

Se le sue condizioni di salute dovessero peggiorare, sarà Dominic Raab, primo segretario di stato, a sostituirlo. Lo stesso Raab presiederà una riunione, questa mattina, del comitato Covid19 del governo, la struttura che guida la risposta britannica alla pandemia.

In Gran Bretagna sale di 621 il numero dei morti per coronavirus nelle ultime 24 ore censite (fino a 4.934 totali). I contagi registrano tuttavia un picco record, balzando dai 41.903 di sabato a 47.806, ossia 5.903 in più. Nel Regno Unito i morti per Covid-19 potrebbero attestarsi tra i 7 mila e poco più dei 20 mila, date le scelte del governo.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta