Cucina con GastronomikaHummus di ceci neri

Una delle creme più amate e facili da realizzare, con quel tocco in più che fa subito effetto wow! È la ricetta che ci hanno regalato Gnam Box, coppia ai fornelli, su instagram e nella vita

Ganmbox

Ogni giorno vi raccontiamo una nuova ricetta da provare, costruendo insieme le nostre cene e cercando di imparare di giorno in giorno una tecnica, un tipo di cottura, un taglio sempre nuovi. Non diventeremo chef, ma sicuramente avremo nel nostro quaderno qualche nuovo grande classico di famiglia, da condividere nei prossimi mesi nelle cene con gli amici. Prima di cominciare, un unico imperativo: lavatevi bene le mani.

Gnambox è un duo nella vita e in cucina, e se seguite il magico mondo di Instagram, di sicuro vi siete già imbattuti nelle loro ricette, semplici ma sempre con qualche tocco in più.

Ci hanno regalato un loro super classico cavallo di battaglia, che siamo sicuri vi piacerà.

Ce l’hanno raccontato così: «Se esistesse una parola magica, per noi sarebbe sicuramente “hummus”, è una delle creme che più amiamo e che non ci facciamo mai mancare. Prepararlo è davvero facile, per la versione originale gli ingredienti base sono i ceci, la tahina, limone e sale, nulla di più. Da questa nascono infinite varianti che aggiungono aglio, spezie oppure olio. Noi ci divertiamo a provare varianti di hummus anche più azzardate, sostituendo o aggiungendo ai ceci verdure di stagione. Questa volta siamo stati fedeli alla tradizione, abbiamo semplicemente utilizzato ceci neri. L’hummus è buono anche a cucchiaiate ma il modo di servirlo fa la sua figura, questa volta abbiamo scelto pomodorini, piccoli e dolci, saltati in padella con limone e timo.
Il risultato? WOW.
Puoi preparare sia l’hummus che i pomodorini in anticipo, conservare il tutto in frigorifero e servire quando ne hai voglia portando gli ingredienti a temperatura ambiente».

Ingredienti per 2 persone

300 g ceci neri cotti, 80 g tahina, 200 g pomodorini, 2 spicchi aglio, 1 limone, peperoncino, olio evo, sale, pepe, timo

Procedimento

Per l’hummus unisci nel bicchiere del frullatore i ceci neri già cotti – tieni da parte l’acqua di conservazione – con un paio di cubetti di ghiaccio e inizia a frullare, aggiungi la tahina, il succo di limone e un pizzico di sale.
Continua a frullare fino ad ottenere la consistenza che preferisci aggiungendo un goccio alla volta l’acqua di conservazione dei ceci tenuta da parte. Puoi preparare un hummus molto liscio e setoso oppure più grossolano a seconda dei tuoi gusti.

In un tegame rosola in olio l’aglio vestito e schiacciato insieme alla scorza di limone, aggiungi i pomodorini interi lavati e timo fresco. Cuoci a fuoco medio finché i pomodorini non iniziano a rompersi poi togli dal fuoco e sala.
Servi l’hummus di ceci neri in un piatto con i pomodorini e il loro condimento, spolvera con pepe e timo fresco.

La ricetta è di Gnambox

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club