Potevano farlo meglioIl comune di Roma cerca un componente della Giunta «di sesso femminile»

Il bando è stato pubblicato sul sito della Capitale

Il Comune di Roma ha pubblicato un bando per la selezione di un componente della Giunta del VI municipio. Nel titolo del bando, però, è chiaramente specificato che si cerca una persona «di sesso femminile».

Dall’account Twitter della sezione locale del partito Più Europa ironizzano: «Nel frattempo sul sito del Comune di #Roma è apparso un bando per trovare un assessore al VI Municipio. Ora, a questo punto, perché non un talent show? Conduttore, ovviamente, Rocco Casalino!».

Il segretario del Partito democratico di Roma Andrea Casu ha scritto in una nota: «L’avviso Pubblico per la selezione di un componente, di sesso femminile, per la Giunta Municipale pubblicato in queste ore sul sito istituzionale è l’ultimo atto del totale fallimento della sindaca Raggi e del presidente Romanella in VI Municipio».

Barbara Funari di Demos segnala la comparsa di un «avviso pubblico per la selezione di un componente di sesso femminile per la Giunta. Altro che pari opportunità all’interno del Movimento. Strana concezione dei ruoli istituzionali».

Il bando è rivolto a chi è in possesso di una laurea in Economia e commercio, o in Giurisprudenza o in Ingegneria o in Architettura e le candidature possono essere inviate entro il 31 agosto.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta