Cucina con GastronomikaBaccalà con le melanzane

Melanzane fritte e filetti di pesce in umido per un secondo piatto perfetto per celebrare un pranzo che coniuga mare e campagna

Baccalà con le melanzane
Baccalà con le melanzane

Ingredienti e dosi per 4 persone 

3 filetti di baccalà 2 belle melanzane 4 pomodori maturi 3 cipolle 3 spicchi d’aglio 1 tazzina di prezzemolo tritato 3 uova 150 gr di pangrattato olio extravergine d’oliva olio per friggere sale, pepe 

Procedimento

Tagliare le melanzane a fette alte 1/2 cm, cospargerle di sale grosso e lasciarle in uno scolapasta perché perdano l’acqua. Intanto lessare il baccalà, spinarlo, spellarlo e sminuzzarlo. Soffriggere 2 cipolle e l’aglio tritati insieme in un paio di cucchiai d’olio d’oliva. Aggiungere il baccalà e lasciar restringere a fuoco basso. Preparare un sugo facendo un soffritto con la cipolla rimasta, i pomodori a pezzetti e il prezzemolo; salare e pepare. Lavare e asciugare bene le fette di melanzana, passarle nelle uova sbattute e nel pangrattato e friggerle in abbondante olio bollente. Dividere il sugo nel fondo di 4 piatti e adagiarvi a strati le melanzane e il baccalà. 

Tempo di preparazione: 15 min Tempo di cottura: 35 min

La ricetta è tratta dal libro Baccalà di Guido Tommasi Editore. Puoi comprarlo qui. 

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club