Cucina con GastronomikaIl biscotto al latte arrotolato e panna montata come in Giappone

Un dolce straordinario per semplicità e bontà, da preparare per una merenda o per una colazione speciale, e da gustare a fette (tante!) accompagnato da cucchiaiate di panna montata

Christophe Felder

Ogni giorno vi raccontiamo una nuova ricetta da provare, costruendo insieme le nostre cene e cercando di imparare di giorno in giorno una tecnica, un tipo di cottura, un taglio sempre nuovi. Non diventeremo chef, ma sicuramente avremo nel nostro quaderno qualche nuovo grande classico di famiglia, da condividere nei prossimi mesi nelle cene con gli amici. Prima di cominciare, un unico imperativo: lavatevi bene le mani.

Ingredienti per otto persone
Il biscotto arrotolato
95 g di tuorli, 35 g di zucchero semolato, 125 g di albumi, 50 g di zucchero semolato, 55 g di farina, 35 g di latte intero
La panna montata
300 g di panna fresca intera, 20 g di zucchero semolato
La decorazione
Cacao amaro in polvere, zucchero a velo

Procedimento

Scaldate il forno a 190°C (calore ventilato).
Versate i tuorli e lo zucchero semolato nella ciotola della planetaria e sbattete energicamente per 15 minuti.
Montate gli albumi a neve con i 50 g di zucchero, aggiungendolo poco alla volta. Incorporate nella preparazione precedente gli albumi a neve e mescolate delicatamente.
Aggiungete la farina e il latte intero e mescolate ancora delicatamente, quindi stendete l’impasto su un foglio di carta forno (30 x 40 cm).
Infornate per 10-12 minuti (in base al forno), quindi riducete la temperatura a 140°C per 2 minuti.
Quando il biscotto è cotto, fatelo raffreddare completamente prima di utilizzarlo.
La panna montata
Mettete la ciotola della planetaria, la frusta e la panna liquida con lo zucchero nel congelatore per 10 minuti. Se non avete tempo, posizionate la ciotola in un’altra ciotola più grande piena di cubetti di ghiaccio.
Sbattete energicamente la panna per circa 3-4 minuti: è pronta quando, sollevando la frusta, si forma una piccola punta.
Distribuite la panna lungo il biscotto e arrotolatelo su se stesso, aiutandovi con il foglio di carta forno per stringere bene il rotolo.
La decorazione
Decorate formando dei dischi di zucchero a velo e di cacao: ritagliate dei cerchi in un cartoncino e usatelo come uno stencil per cospargere cacao e zucchero.

La ricetta è di Christophe Felder dal libro “La mia piccola pasticceria”, Guido Tommasi Editore

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta