I risultati Il centrodestra vince le elezioni, Fratelli d’Italia primo partito

La formazione di Giorgia Meloni raggiunge il 26% dei consensi. Nella notte le prime parole della leader: «Indicazione chiara per il governo. Questo è il tempo della responsabilità». La Lega crolla al 9%, Forza Italia prende l’8%. Il Pd di Enrico Letta sotto al 20%, Azione-Italia Viva supera il 7%

(La Presse)

Il centrodestra ha vinto le elezioni politiche con una larga maggioranza. Giorgia Meloni a notte fonda ha preso la parola nel suo quartier generale a Roma: «Sarà un governo a guida Fratelli d’Italia».

Lo spoglio in corso conferma le rilevazioni: la coalizione di centrodestra guidata da Fratelli d’Italia ha una netta la maggioranza.

Al Senato il centrodestra è oltre il 43% e il centrosinistra al 27%. Fratelli d’Italia è il primo partito con più del 26% dei consensi, la Lega crolla al 9% mentre Forza Italia è intorno all’8%. E ancora: il Pd di Enrico Letta resta sotto il 20%, Azione-Italia Viva supera il 7%, Alleanza Verdi e Sinistra è oltre il 3%, PiùEuropa 3%, Italexit intorno al 2%, Unione Popolare intorno all’1,5%, Noi Moderati all’1,1%. Il Movimento 5 Stelle è al 15%.

Alla Camera in testa c’è ancora la coalizione di centrodestra con più del 43% con Fratelli d’Italia al 26,5%, la Lega quasi al 9% e Forza Italia poco sotto l’8%, mentre il centrosinistra è al 27%. I Cinque stelle sono al 14,7% e Azione-Italia viva quasi all’8%.

Il centrodestra, e questo è il dato più importante, avrà una maggioranza autonoma anche al Senato, che era il vero dubbio della vigilia.

L’affluenza è crollata di quasi dieci punti rispetto alle ultime politiche: ha votato il 63,91% degli aventi diritto, il dato più basso di sempre.

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club