Wine in the City La settimana di Franciacorta a New York

Tra cene di gala, masterclass e degustazioni, si è appena concluso l’appuntamento annuale nella Grande Mela

Foto Franciacorta

La ricerca dell’eccellenza in ogni ambito, che si tratti di eventi sociali esclusivi, shopping di lusso o raffinate esperienze culinarie, è una filosofia di vita che trascende l’immaginario collettivo delle più celebri serie tv statunitensi. È un’attitudine radicata nella cultura e nella mentalità, la stessa che alimenta la rincorsa costante a quel successo che rende il “sogno americano” così magico, soprattutto oltreoceano. E con la stessa passione che li spinge a perseguire la perfezione, questo popolo sa apprezzare i risultati straordinari raggiunti da altri Paesi; e l’Italia non fa eccezione, soprattutto quando si parla di moda e di enogastronomia.

E proprio questo è il binomio vincente che ha battezzato la settimana di Franciacorta a New York: la celebrazione dell’italianità nella sua veste più esclusiva è iniziata con la cena di gala del 6 giugno, ospitata dallo Slowear Store di Lafayette Street. Il profondo legame tra i due brand ha avuto origine quando l’azienda di retail multimarca ha scelto Franciacorta come partner in occasione dell’inaugurazione dello store di Prince Street. Una sinergia consolidata nel 2019 con l’apertura del Franciacorta Bar presso Slowear18, il concept store di Via Solferino a Milano che coniuga moda e lifestyle in un’esperienza di acquisto multisensoriale firmata “Made in Italy”.

CONTINUA A LEGGERE QUI

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club