Buona fine e buon inizioFranciacorta naviga il 2023 con un calendario denso di appuntamenti

I risultati positivi del 2022 premiano l’impegno dei produttori durante il difficile periodo pandemico e gettano le fondamenta per il nuovo anno

Foto da Franciacorta

Oltre 20 milioni di bottiglie, un tasso di crescita a doppia cifra per le esportazioni (+ 11,3%) e un prezzo medio di vendita in costante aumento (+ 5,7%). Sono questi i dati che ripagano gli sforzi dei produttori di Franciacorta, che hanno superato con successo il momento di restrizioni legato all’emergenza Covid-19 e si preparano alle nuove sfide del 2023.

Il ritorno alla convivialità ha favorito la crescita dell’Horeca rispetto alla Gdo, grazie alla ripresa del settore dell’ospitalità e della ristorazione: dopo la pandemia, ristoranti ed enoteche hanno aumentato il volume d’acquisto per soddisfare la domanda dei consumatori, sempre più attratti dall’esperienza culinaria “fuori casa”, e soprattutto in Lombardia, dove si è registrato oltre un terzo delle vendite in Italia, la scelta di albergatori e ristoratori è ricaduta sulle eccellenze del territorio.

CONTINUA A LEGGERE QUI

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter