Decalogo ragionatoCome le piccole e medie imprese europee dovrebbero utilizzare l’IA

Uno studio del Centre for European Policy Network ha analizzato come grazie al fine tuning e all'uso della generazione aumentata di recupero (Rag), le Pmi possono specializzare le loro applicazioni

Pexels

Modelli linguistici come il ChatGPT sono al tempo stesso un rischio e un’opportunità per l’Europa. Il Centro per le politiche europee (cep) delinea una guida in dieci punti per le piccole e medie imprese (PMI). Domanda chiave: Come può l’intelligenza artificiale (IA) creare efficacemente vantaggi competitivi? Requisito fondamentale: le aziende devono essere pragmatiche e meno incerte.

«Vediamo i vantaggi dell’integrazione dell’intelligenza artificiale nella vita lavorativa quotidiana. Invece di chiudersi, promuovere progetti di facciata e rifuggire dal rischio, è importante che le aziende incorporino la tecnologia linguistica per rimanere competitive e innovative», afferma l’autore Anselm Küsters. L’esperto digitale del Cep formula una ricetta con dieci ingredienti. Le aziende dovrebbero utilizzare l’analisi dei bisogni e la pianificazione strategica per capire come l’intelligenza artificiale possa migliorare i processi. La scelta di servizi basati su cloud e l’uso di modelli aperti influenzano la flessibilità degli strumenti di IA e la dipendenza da aziende esterne.

Küsters raccomanda tecniche come il fine-tuning e la generazione aumentata del reperimento per adattare i modelli alle esigenze delle aziende. La suscettibilità agli errori dei modelli di IA deve essere armonizzata con la tolleranza agli errori interna. Inoltre, è necessario creare competenze interne nelle aree della progettazione immediata e della progettazione online. Küsters è favorevole a un uso sostenibile e socialmente responsabile dell’IA, basato su un inquadramento giuridico. I test interni potrebbero misurare l’efficienza energetica e i meccanismi di feedback potrebbero mantenere aggiornata la tecnologia.

Clicca qui per leggere il report completo

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter