Stravince Le Pen Macron convoca le elezioni anticipate in Francia

Stando ai primi exit poll delle europee, Rassemblement National potrebbe prendere il doppio dei voti di Reinassance. Il presidente francese ha sciolto l’Assemblea nazionale e indetto le elezioni per il 30 giugno e il 7 luglio. Il Ppe, al momento, dovrebbe essere primo partito al Parlamento europeo

Sono arrivati primi exit poll e le prime proiezioni delle elezioni europee, che in Francia stanno già provocando un terremoto. In Francia il partito Rassemblement National di Marine Le Pen, guidato da Jordan Bardella, potrebbe prendere il doppio dei voti del partito macroniano Reinassance. Il presidente francese ha parlato in diretta tv alla nazione annunciando lo sciogliemento dell’Assemblea nazionale e il voto anticipato il 30 giugno e l 7 luglio. «L’ascesa dei nazionalisti è un pericolo per il nostro Paese e per l’Europa», ha detto Macron.

Stando ai primi exit poll, il Ppe dovrebbe essere primo partito al Parlamento europeo, seguito dai Socialisti&Democratici. I liberali di Renew Europe sono dati al terzo posto.

Exploit dell’estrema destra dell’Fpoe in Austria, mentre crolla l’Spd in Germania, superata dai sovranisti di AfD.

Alle 23 chiudono i seggi degli ultimi Paesi al voto, tra cui l’Italia. Dalle urne dei 27 Stati membri esce la fotografia del nuovo Parlamento Ue, dove saranno eletti in 720 (76 saranno gli europarlamentari italiani).

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter