Penso dunque cliccoE Grillo provò a brevettare Dio

Non chiedetemi perché e per come. Il risultato giustifica la mia follia di ricerca pomeridiana. Quando dalla ricerca del Ministero dello Sviluppo economico è uscito questo risultato non ci volevo c...

Non chiedetemi perché e per come. Il risultato giustifica la mia follia di ricerca pomeridiana. Quando dalla ricerca del Ministero dello Sviluppo economico è uscito questo risultato non ci volevo credere. Poi ho cominciato a ridere. Ed infine ho deciso di scrivere questo post.

Girando per il sito del ministero ho notato un marchio legato al nome di Grillo Giuseppe di Sant’Ilario-Genova (che a meno di improbabili omonimie dovrebbe essere proprio lui) presentata nel 2003, ben prima della nascita del M5S: Si è registrato il marchio DIO. A che pro? La scalata al Vaticano S.p.A. è partita da tanto tempo oppure si tratta di un progetto provocazione abbandonato?

La domanda è stata comunque respinta. Pur non compromettendo nulla del risultato del movimento, si attende una risposta dal leader del Movimento 5 Stelle. Per approfondire: http://www.uibm.gov.it/uibm/dati/stampa_elenco_info.aspx?load=info_stampCode&id=687830&table=TradeMark

Fate il vostro clic.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta