A piedi nudiBlitz notturni contro il degrado urbano

La notte del 26 maggio a Gaeta, bellissima città borbonica e marinara in provincia di Latina, si anima di ...verde.   Un gruppo di persone, infatti, armati di zappe, fiori e concime,  pianta fiori ...

La notte del 26 maggio a Gaeta, bellissima città borbonica e marinara in provincia di Latina, si anima di …verde. Un gruppo di persone, infatti, armati di zappe, fiori e concime, pianta fiori e cartelli per sensibilizzare i cittadini sull’importanza della riqualificazione delle aree urbane trascurate.

Si chiama “Guerrilla Gardening” ed è un giardinaggio d’assalto, ma con il solo scopo di abbellire e risvegliare quelle zone delle città dimenticate e trascurate.

“Siamo convinti che il recupero e l’abbellimento dello spazio urbano sia il primo passo di civiltà per una crescita della nostra città – spiegano i ragazzi del movimento Impronte Verdi – Il nostro obiettivo è di riconquistare lo spazio urbano e gestirlo a misura d’uomo. Senza alcun tipo di legame politico. La nostra azione è compiuta non per propri fini ma per il puro bene della comunità. E non abbiamo intenzione di fermarci”.

Lo scopo di questi blitz è solo quello di sottrarre all’incuria le aiuole e le aree degradate delle città, utilizzandole per creare nuovi giardini. Non è che poi ci sia l’imbarazzo della scelta….data la situazione delle nostre città.

E se si cominciasse anche a piantare gli ortaggi?

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta