Regard vers l’avenirMilano dice si alle unioni civili

"Questa deliberà è stata approvata con l'obiettivo di superare situazioni di discriminazione e favorire l'integrazione delle unioni civili nel contesto sociale, culturale ed economico del territori...

“Questa deliberà è stata approvata con l’obiettivo di superare situazioni di discriminazione e favorire l’integrazione delle unioni civili nel contesto sociale, culturale ed economico del territorio”. Questa è la motivazione dell’introduzione di un registro per le coppie di fatto nel Comune di Milano. Io credo che quella di oggi sia una vittoria di tutti, etero, omosessuali, una vittoria dell’amore e della libertà di esprimere i propri sentimenti senza timore, senza necessarimente essere considerati cittadini di serie B. Un grande passo avanti per la tutela dei diritti civili. In un mondo che vive ogni giorno episodi di omofobia e di emarginazione, questa delibera è un segnale forte, decisivo per restare al passo coi tempi. Ha detto bene il sindaco Giuliano Pisapia: “Da oggi a Milano ci sono più diritti”.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta