Scienza&SocietàMatematico Grillo/1

    Ci vorranno settimane. Per metabolizzare queste elezioni. E fare analisi necessarie. Il cervello lavora come lo stomaco. Le proteine vanno scomposte in aminoacidi. Gli zuccheri in monosaccaridi...

Ci vorranno settimane. Per metabolizzare queste elezioni. E fare analisi necessarie. Il cervello lavora come lo stomaco. Le proteine vanno scomposte in aminoacidi. Gli zuccheri in monosaccaridi. Solo allora possono essere metabolizzati. Assorbiti. Analizzati e categorizzati per i diversi usi.

La travolgente vittoria di Grillo già ci consegna, però, delle certezze. Matematiche. Apparati di partito e funzionari pletorici nei territori non servono ad espandere consenso, anzi ne sono il limite. Non servono a radicare anzi sradicano. Tengono lontani i cittadini. Tengono lontano chi ha avuto capacità autonome, po-li-ti-che, di radicarsi nella contemporaneità, di rappresentare ed intercettare consenso.

Perché il partito è cosa loro. E pure i posti. E la politica come carriera. Servono cittadini politici, a costo zero, e non costosi apparati.
M5S all’incirca stessi voti del PD. Senza apparati. Senza funzionari. Senza finanziamento pubblico. Senza Berlusconi. Matematiche certezze. Grillo matematico.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta