MemoriastoricaIl dittatore è morto, ricordiamo le sue vittime

Adesso che finalmente il genocida argentino Jorge Rafael Videla è morto in carcere, dove stava scontando l'ergastolo per crimini contro l'umanità, non possiamo non ricordare Franca e gli altri 30.0...

Adesso che finalmente il genocida argentino Jorge Rafael Videla è morto in carcere, dove stava scontando l’ergastolo per crimini contro l’umanità, non possiamo non ricordare Franca e gli altri 30.000 desaparecidos, la cui vita fu calpestata nel modo più brutale da un manipolo di criminali assassini.

La storia di Franca Jarach, raccontata nel libro “L’eredità di Antigone”

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club