Un cortile di Milano visto con gli occhi del portiereLa giostra dei cavalli a dondolo

  Girano piano nei miei occhi attenti.Cavalli che si alzano e si abbassano,sopra loro bambini urlano e ridono.Una goccia di sudore raggiungela mia barba imprecisasul viso truccato dal tempo passato...

Girano piano nei miei occhi attenti.
Cavalli che si alzano e si abbassano,
sopra loro bambini urlano e ridono.
Una goccia di sudore raggiunge
la mia barba imprecisa
sul viso truccato dal tempo passato.
Lupini e zucchero filato
fugace ricordo di un breve periodo
in cui strappai alla vita
il nome di bambino.
Sono tornato.

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club