Berlusconi in Rete: in 6 mesi più riforme e un po’ meno crisi

Berlusconi in Rete: in 6 mesi più riforme e un po’ meno crisi

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha parlato alla Camera, dopo il passaggio al Senato. Il suo discorso ha ricalcato quello della giornata di ieri. Dal confronto con quello pronunciato a dicembre, sempre al Senato, emerge la parola riforme, quasi assente l’inverno scorso. Dal sito del TgCom, l’intero discorso con cui il presidente del Consiglio ha chiesto la fiducia.

La wordcloud del discorso di Berlusconi a dicembre al Senato

Nel discorso di oggi, forse anche stimolato anche dal ritrovo di Pontida, Berlusconi ha parlato influenzato dalle parole dell’alleato su fisco e federalismo. Il sito del Foglio ha pubblicato il discorso integrale. La parola crisi, meno citata in questo discorso, passa in secondo piano rispetto alla parola riforma, la vera protagonista del discorso di Berlusconi.

L’analisi del discorso di oggi, sempre al centro la parola ‘governo’

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter