Europa e Stati Uniti tentano di arginare la crisi

Europa e Stati Uniti tentano di arginare la crisi

Oggi il Wall Street Journal apre sulla crisi del debito sovrano in Europa. Il G7 cerca di arginare una situazione che sembra non avere una soluzione. E si spera che almeno l’intervento della Bce possa bastare. http://on.wsj.com/pFcay6

Sul WSJ di oggi si parla nuovamente di eurobond per curare le malattie del Vecchio continente. Ma non mancano i dubbi sulla reale efficacia. http://on.wsj.com/qSqIee

Sul WSJ troviamo la Federal Reserve, che deve fronteggiare la crisi degli Stati Uniti, che hanno perso il proprio rating AAA dopo il downgrade di Standard & Poor’s. http://on.wsj.com/pVfwp7

Il Financial Times è sul meeting del G7, con il presidente francese Nicolas Sarkozy e il cancelliere tedesco Angela Merkel che discutono come ridare fiducia gli investitori. sul destino della Grecia. Tre le opzioni in campo per il salvataggio, poco il tempo a disposizione. http://on.ft.com/qm5BoO

Il FT parla del rapporto fra Usa e banche svizzere. Aumentano i casi di sospetto di evasione fiscale e collaborazione fra banchieri elvetici e cittadini statunitensi. http://on.ft.com/nfdP8u

Dal FT apprendiamo che i fondi del mercato monetario, dopo il downgrade del rating statunitense, potrebbero mutare la propria strategia d’investimento. http://on.ft.com/r63lps

Grazie al New York Times apprendiamo che salvare l’Italia significa spendere almeno 1.400 miliardi di euro. E lascia intendere che Roma è davvero too big to fail (troppo grande per fallire). http://nyti.ms/oSScpw

Dal Washington Post le tensioni intorno a Timothy Geithner, segretario del Tesoro Usa. Dopo la battaglia per il debt ceiling e il downgrade del rating sovrano, per Geithner si era parlato di dimissioni. È arrivata la smentita. http://wpo.st/z4g3

Le notizie degli scontri di Londra, con palazzi bruciati e violenze nel quartiere di Tottenham, arrivano anche oltreoceano. Ecco il New York Post. http://nyp.st/por6Bi

Su Le Monde ecco i dettagli delle telefonate fra Sarkozy e Merkel, che hanno poi portato alla scelta di sostenere l’Italia con l’acquisto di bond da parte della Banca centrale europea. http://lemde.fr/rcr8pz

Su Les Echos, il quotidiano economico parigino, leggiamo che in molti considerano “obbligatorio” l’intervento della Bce a sostegno di Italia e Spagna. Il problema è che nessuno parla dei costi diretti e indiretti. http://dlvr.it/fGJvG

Dal Guardian ecco il reportage della giornata di ieri. Tottenham brucia dopo l’uccisione di un giovane, Mark Duggon, da parte della polizia. Ma la rabbia potrebbe derivare soprattutto dalla crisi economica. http://gu.com/p/3x43v

L’Independent fa le pulci alle ultime vicende di Londra. I famigliari della vittima condannano le violenze e dicono: “Mark no le avrebbe tollerate”. http://ind.pn/nHhX7p

Lo spagnolo El Pais parla della crisi iberica derivata dal contagio ellenico e spiega in che modo il premier José Zapatero vuole evitare il tracollo. http://bit.ly/rooC1X

Sul tedesco Der Spiegel l’economista americano Kenneth Rogoff spiega che diversi Paesi europei sono fondamentalmente in bancarotta. Si prospetta un periodo nero per l’economia globale. http://spon.de/adqMF