L’ammutinamento di Cernobbio

L'ammutinamento di Cernobbio

La mattinata di Cernobbio è iniziata con un ulteriore spettro aleggiante sul lago di Como. Da ieri sera gira voce che ci possa essere un ammutinamento dei presenti quando il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, farà il suo ingresso in sala per il suo discorso di chiusura del Workshop Ambrosetti. Nonostante siano solo pettegolezzi, denotano tutta la precarietà del Governo. Da un lato è in costante perdita di credibilità a livello europeo per via dei troppi cambi di posizione sul piano d’austerity. Dall’altro è in rotta di collisione con la società civile e la cittadinanza, entrambe consapevoli che non si siano ancora trovate soluzioni alla crisi italiana. E intanto, mentre a Villa d’Este si parla di ammutinamento, il Paese attende qualcosa, qualsiasi cosa, dal Governo. Si spera non lo stia facendo invano.